!Xš‚‰

CESAR 49 - Quattro nomination per il cinema italiano


"Rapito" in concorso come miglior film straniero. Nella sezione animazione candidature per "Manodopera" e "Linda e il Pollo!". I Vitalic in nomination per le musiche di "Disco Boy".


CESAR 49 - Quattro nomination per il cinema italiano
Quattro nomination per il cinema italiano alla quarantanovesima edizione dei Premi Cesar, riconoscimento cinematografico assegnato annualmente dal 1976 dall'Académie des Arts et Techniques du Cinéma ai migliori film e alle principali figure professionali del cinema francese.

"Rapito" di Marco Bellocchio è candidato nella cinquina come miglior film straniero, insieme a "Foglie al Vento" di Aki Kaurismäki, "Oppenheimer" di Christopher Nolan, "Perfect Days" di Wim Wender e "La NAtura dell'Amore" di Monia Chokri.

Due film italiani in nomination come miglior film d'animazione: "Manodopera" di Alani Ughetto e "Linda e il Pollo!" di Chiara Malta e Sebastien Laudenbach, che se la vedranno con "Mars Express" di Jeremie Perin.

Freschi vincitori dei premi della stampa straniera francese, i Vitalic, autori della colonna sonora del film di Giacomo Abbruzzese "Disco Boy", sono in nomination anche ai Cesar per le migliori musiche originali.

Come miglior film francese dell'anno in concorso "Anatomia di una Caduta" di Justine Triet, "Cane Rabbioso" di Jean-Baptiste Durand, "Je verrai toujours vos visages" di Jeanne Herry. "Il processo Goldman" di Cédric Kahn ed "Il Regno Animale" di Thomas Cailley.

24/01/2024, 19:24

Simone Pinchiorri