banner430X45

IL MIO REGNO PER UNA FARFALLA - Al cinema dal 13 giugno


Un film scritto, diretto e interpretato da Sergio Assisi, con Federica De Benedittis, Giuseppe Cantore, Tosca D’Aquino, Barbara Foria, Gianni Ferreri, Nunzia Schiano e Giobbe Covatta.


IL MIO REGNO PER UNA FARFALLA - Al cinema dal 13 giugno
Esce in sala il 13 giugno 2024 “Il mio regno per una farfalla” il nuovo film scritto, diretto e interpretato da Sergio Assisi. Prodotto da Gianluca Varriale e Alessandro Riccardi per VARGO in collaborazione con Quisquilie Production e distribuito da Veikula Distribution, il film si avvale di un ricco cast, composto da Federica De Benedittis, Giuseppe Cantore, Tosca D’Aquino, Barbara Foria, Anna Tangredi, e con Gianni Ferreri e Magdalena Grochowska, con la partecipazione di Armando Pugliese e Benedetto Casillo e con la partecipazione straordinaria di Nunzia Schiano e Giobbe Covatta.

Sasà (Sergio Assisi) è un nobile decaduto, figlio illegittimo del Barone Belladonna. Nato e cresciuto a Ischia, si vanta di esserne il Re e ha eletto a sua reggia la suite di uno storico albergo fondato dal padre. Con i suoi occhioni dolci e la sua faccia da schiaffi, Sasà seduce a suo modo un po’ tutti. Dal tavolino del bar in piazzetta, che ha istituito a suo ufficio, dietro “libere” donazioni, elargisce fantasiosi consigli. Donnaiolo impenitente, bugiardo incallito senza il becco di un quattrino, Sasà è un maestro di improvvisazione, ma dotato di una simpatia irresistibile e di una dialettica shakesperiana tale da riuscire sempre a volgere le situazioni in proprio favore…

Tanti, e ciascuno con le proprie caratteristiche, i personaggi che ruotano attorno a lui: un amico fedele e compagno di avventure che noleggia il suo gozzo per i turisti, uno strampalato avvocato, una fidanzata che, sostenuta da una madre risoluta, vuole assolutamente sposarlo, una direttrice d’albergo che proprio non lo sopporta, un parroco non convenzionale, una zia che vuole privarlo di tutto… E l’amore vero, che arriva all’improvviso a destabilizzare il suo regno.

Le riprese hanno il patrocinio dei Comuni di Ischia e Casamicciola Terme. Il film è girato interamente sull’Isola di Ischia. Oltre le scene girate nel Comune di Casamicciola Terme presso il Porto, Piazza Marina e il Corso Luigi Manzi, molte scene sono state girate nel Comune di Ischia, dando valore alle bellezze del Borgo di Celsa, con riprese al piazzale Aragonese e nella Cattedrale del Castello Aragonese. Sul corso principale di Ischia Porto e nella celebre Piazzetta San Girolamo. Nel caratteristico ristorante Duilio e nello stabilimento Balneare Ricciulillo, presso il Lungomare Cristoforo Colombo. Sono state fatte riprese in barca lungo le Coste adiacenti a Carta Romana e all’Hotel Delfini con sfondo del Castello e scogli di S. Anna. Nel comune di Forio sono state effettuate riprese al Belvedere di Zaro.

25/05/2024, 11:13