Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!Xš‚ť‰


Palermo, Italia

Giuseppe Schillaci


Filmografia dal 2000:
2022 » doc Il Modernissimo di Bologna: regia
2021 » corto Zabut: regia, soggetto, sceneggiatura, montaggio, produttore
2020 » Romulus: attore (Plator)
2019 » corto Human Alike: suono (Presa Diretta)
2019 » MaTerre VR Experience: attore
2013 » doc Segni Particolari: Documentarista: partecipazione
2008 » doc L'Odore del Mare: partecipazione

Biografia:
GIUSEPPE SCHILLACI č nato a Palermo e vive a Parigi, dove lavora come regista e autore cinematografico. Membro di Eurodoc, i suoi film documentari hanno partecipato a diversi festival internazionali (Torino Film Festival, Docs Barcelona, Thessaloniki, IDFA Amsterdam, Hot Docs Toronto). Nel 2019 partecipa a Matera Cittŕ europea della cultura con il cortometraggio in VR “Trans- humance” (14 min), scritto con Aurélia Lassaque, per il progetto Materre – cinema remoto futuro. Nel 2017 realizza « Tranzicion – arte e potere in Albania », il suo quinto documentario come autore e regista, una produzione Kolam, in co-produzione  con  France Télévisions, presentato al Centre Pompidou di Parigi nel settembre 2017 e al Festival di Storia di Pessac nel novembre dello stesso anno. Nel 2016 dirige il documentario « L’ombra del padrino – ricerche per un film », co-prodotto da Stella Productions (Francia) e Zenit Arti Audiovisive (Italia); Premio delle scuole a Documentaria 2016 e selezione ufficiale a G-Local Festival di Torino. Il film č presentato all’Istituto Italiano di Cultura di Parigi. Nel 2013 termina la lavorazione del suo terzo documentario “Apolitics Now! Tragicommedia d’una campagna elettorale”, di cui č regista e produttore con Stella Productions e France Televisions (Premio del Pubblico al Salina Doc Fest 2013, Premio Miglior Film « Italian Cinema London » 2014). Nel 2011, presenta in anteprima mondiale all’Hot Docs di Toronto il suo documentario “Cosmic Energy Inc.” (2011) prodotto dalla EIE Film e co-prodotto da Multicanal- Spagna. Nel 2009 vince il Premio Speciale della Giuria al Torino Film Festival con il film “The Cambodian Room - situazioni con Antoine D’Agata”, in co-regia con Tommaso Lusena De Sarmiento (selezione ufficiale a IDFA, Doc it Professional Awards, Split Film Festival, miglior film a Cinema DOC 2010); produzione Kolam (Francia) e Downtown Pictures (Italia),  distribuito su Arte Tv e in dvd da Contrasto/Cinecittŕ Luce. Nel 2010 pubblica il suo romanzo d’esordio, “L’anno delle ceneri” (Nutrimenti Edizioni), candidato al Premio Strega 2010 e finalista al Premio John Fante 2011. Nel 2015 pubblica il suo secondo romanzo « L’etŕ definitiva » (Liberaria Edizioni), che presenta al Salone del Libro di Torino. Dal 2016 Schillaci č redattore del litblog Nazione Indiana, alcuni suoi racconti sono tradotti in francese e portoghese nelle riviste letterarie Revue Litteraire (Leo Scheer Editions) e Atelier du Roman (Flammarion), nella rivista canadese “Les Ecrits” e in quella brasiliana Mundo Mundano.
(ultima modifica: 26/08/2022)