I viaggi di Roby
Nuovo Cinema Aquila
Uma Thurman


Altro


Uma Thurman


Filmografia dal 2000:
2012 » Quello che so sull'Amore: attrice (Patti King)

Biografia:
UMA THURMAN (Patti King) si è imposta come una delle attrici più versatili della sua generazione interpretando una serie di personaggi affascinanti. Nata a Boston e cresciuta a Amherst, Massachusetts, ha frequentato una scuola privata nel New England. A 15 anni, è stata scoperta da due agenti di New York e a 16 anni si è trasferita alla Professional Children’s School di New York City per studiare recitazione e diventare un’attrice di professione.
Il primo ruolo cinematografico importante di Uma Thurman è stato quella della dea Venere nel film fantasy di Terry Gilliam “Le avventure del barone di Munchausen” film che l’ha fatta conoscere al pubblico di tutto il mondo. Grazie alla sua bravura e versatilità, Uma Thurman ha continuato a regalarci interpretazioni memorabili tra le quali ricordiamo quella della virginale ragazzina dell’acclamato film di Stephen Frears “Le relazioni pericolose”. L’anno successivo ha recitato accanto a Fred Ward e Maria de Medeiros nel film diretto da Philip Kaufman “Henry & June,” dove interpretava la nevrotica e esotica moglie bisessuale di Henry Miller. Successivamente è stata ‘Daphne McBain’ nella commedia di John Boorman “Dalla parte del cuore.” Nel 1991, Uma Thurman ha recitato accanto a Richard Gere e Kim Basinger nel thriller diretto da Phil Joanou “Analisi finale”; è tornata poi a lavorare con Malkovich nel thriller “Gli occhi del delitto” dove interpretava il ruolo della fidanzata cieca di Andy Garcia, ‘Helena.’ Nel film “Lo sbirro, il boss e la bionda,” interpretava la cameriera di un bar che si mette a servizio di Robert De Niro per aver salvato la vita di Bill Murray. Il suo film più eccentrico a tutt’oggi resta quello di Gus Van Sant, “Cowgirl- Il nuovo sesso,” dove interpretava il ruolo di ‘Sissy Hankshaw,’ un’autostoppista hippie bisessuale con i pollici enormi.
La Thurman ha ottenuto una candidatura all’Oscar per l’interpretazione del film di Quentin Tarantino “Pulp Fiction,” dove interpretava ‘Mia Wallace,’ la moglie sexy e comica di un boss della malavita. Nello stesso anno, ha interpretato “Un mese al lago” con Vanessa Redgrave, e il film diretto da Ted Demme “Beautiful Girls.” Ricordiamo inoltre “Un uomo in prestito,” “Batman & Robin,” “Gattaca-La porta dell’universo,” con Ethan Hawke, “I miserabili” con Liam Neeson e “The Avengers-Agenti speciali.” Nella primavera del 1999, ha debuttato in palcoscenico con una versione contemporanea dell’opera di Moliere “Il misantropo” in scena al Classic Stage Company di New York.
La lunga e fortunata carriera di Uma Thurman comprende inoltre l’interpretazione di film quali “Accordi e disaccordi” di Woody Allen con Sean Penn e Samantha Morton; “Vatel,” con Gerard Depardieu e Tim Roth; il film della Merchant/Ivory “The Golden Bowl” con Nick Nolte, Angelica Huston e Jeremy Northam; il thriller diretto da John Woo “Paycheck”; e “Tape” con Ethan Hawke e Robert Sean Leonard, per il quale è stata candidata al premio Independent Spirit come Migliore Attrice non Protagonista. Ricordiamo inoltre l’interpretazione – e produzione - del film della HBO, “Gli occhi della vita,” con Juliette Lewis e Gena Rowlands per il quale nel 2003 ha vinto il Golden Globe come Migliore Attrice per l’interpretazione di ‘Debby Miller’ ed è stata candidata anche a un SAG.
L’interpretazione dei film di Quentin Tarantino “Kill Bill: Volume 1” e “Kill Bill: Volume 2,” le è valsa la candidatura al Golden Globe. Ricordiamo poi l’interpretazione di “Be Cool” con John Travolta; “Prime” con Meryl Streep, e del film diretto da Mel Brooks “The Producers- Una gaia commedia neonazista” con Nathan Lane e Matthew Broderick; e anche “La mia super ex-ragazza,” con Luke Wilson; “Motherhood-Il bello di essere mamma” con Anthony Edwards e Minnie Driver; “My Zinc Bed-Ossessione d’amore,” film per la HBO ispirato allo spettacolo teatrale di David Hare; “Davanti agli occhi” con Evan Rachel Wood; il film diretto da Chris Columbus’ “Percy Jackson e gli dei dell’olimpo: il ladro di fulmini” nel quale interpreta il ruolo della mitica “Medusa”.
Tra i suoi film più recenti ricordiamo “Ceremony” accanto a Lee Pace, film presentato al Festival di Toronto del 2010; “Bel Ami,” diretto da Declan Donnellan e Nick Ormerod interpretato anche dalla giovane star internazionale Robert Pattinson.
(ultima modifica: 19/12/2012)