I Viaggi di Robi
Ciro D'Emilio

28/09/1986
Pompei (NA), Italia

Ciro D'Emilio


Filmografia dal 2000:
2019 » corto Importante: regia, soggetto, sceneggiatura
2018 » Un Giorno all'Improvviso: regia (opera prima), soggetto, sceneggiatura
2017 » corto Piove: regia, soggetto, sceneggiatura
2015 » corto Il Vizio: aiuto regista
2013 » corto Un Ritorno: regia, soggetto, sceneggiatura, montaggio, produttore
2012 » corto Massimo: regia, soggetto, sceneggiatura, produttore
2007 » corto L'Altro: regia, soggetto, sceneggiatura, montaggio, produttore, Operatore

Biografia:
La sua carriera inizia nel 2007, quando scrive, produce e dirige il suo primo cortometraggio dal titolo “L'altro”. Il breve film, che affronta il grave problema della xenofobia, vince numerosi premi nazionali e internazionali, come il Best European Short Award al West Hollywood In- ternational Film Festival 2008. Negli anni dirige molti video musicali italiani ed altri cortometraggi come "Massimo" (2011), "Un Ritorno" (2012) e "Piove" (2017). Que- st'ultimo film breve (solo sette minuti), riceve oltre 65 selezioni nei festival nazionali e internazionali, in concorso ufficiale a ben quattro festival del circuito Oscar Academy Awards (Tirana Film Festival (Albania), Festival de Huesca (Spagna), Festival REGARD (Canada) e Odense IFF (Danimarca), vincendo decine di premi, come il Vesuvio Award al Miglior Corto al Napoli Film Festival, l'EuroShort Award al Sedicicorto Film Festival e il Premio Rai Cinema Channel a Busto Arsizio Film Festival. Nel 2018 dirige il suo primo lungometraggio, dal titolo "Un giorno all'improvviso" scritto insieme a Cosimo Calamini, prodotto da Lungta Film in collaborazione con Rai Cinema, con il contributo di Mibact - Direzione Generale Cinema e Campania Film Commission (Soggetto Finalista al Premio Franco Solinas 2014). In concorso ufficiale nella sezione Orizzonti alla 75a Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica di Venezia (unico autore italiano under 35 della selezione ufficiale), sorprende pubblico e critica, definito un "film dall'intensità davvero fuori dal comu- ne”. Partecipa ad oltre 60 festival nazionali e internazionali ottenendo 35 premi uffi- ciali, eletta come l’opera prima italiana più premiata della stagione cinematografica. Tra i vari riconoscimenti, il film riceve ai Nastri D’Argento 2019 il Premio alla Miglio- re Attrice Protagonista (Anna Foglietta), la candidatura per il Migliore Regista Emer- gente ai Nastri D’Argento 2019, il Premio Guglielmo Biraghi per il Migliore Attore Rivelazione (Giampiero De Concilio). Attualmente è impegnato in un progetto seriale molto ambizioso e sta scrivendo il suo secondo lungometraggio.
(ultima modifica: 03/10/2019)