I viaggi di Roby
Nuovo Cinema Aquila
Silvia Bellotti

04/09/1982
Roma, Italia

Silvia Bellotti


Filmografia dal 2000:
2017 » doc Aperti al Pubblico: regia, soggetto, sceneggiatura, fotografia
2015 » doc Il Foglio: regia, soggetto, sceneggiatura, montaggio, fotografia, suono
2015 » doc L'Altalena: suono

Biografia:
Silvia Bellotti è una videomaker giornalista nata a Roma nel 1982. Ha cominciato la sua carriera a Palermo dove ha collaborato con Il Fatto Quotidiano.it e con I Quaderni de L'Ora, il mensile di inchiesta fondato dai cronisti dello storico quotidiano antimafia L’Ora. Nel 2012 ha ricevuto il primo premio Generazione Reporter, il concorso per giovani giornalisti ideato da Michele Santoro, per la video inchiesta “Trattativa? Niente sacciu” sulle responsabilità oscure dello Stato nelle stragi del ’92-’93. Nel 2013 è tra i finalisti del Premio Morrione, una sezione del Premio Ilaria Alpi, con la video inchiesta “Che fine ha fatto la roba dei boss” sulla gestione inefficiente dei beni confiscati alla mafia. Nel 2014 si è trasferita a Napoli per partecipare alla prima edizione di FilmaP - Atelier di Cinema del Reale diretto da Leonardo Di Costanzo realizzando “Il foglio”, un cortometraggio documentario tragico e comico sull’Agenzia delle Entrate e “Aperti al pubblico”, il suo primo lungometraggio documentario. Nel 2017 ha realizzato con i bambini dell’Istituto Statale Specializzato per Sordi Magarotto il cortometraggio “La scuola del sorriso”, sulla vera storia di un alunno sordo.
(ultima modifica: 10/09/2018)