CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby
locandina di "Piu' della Poesia: Due Momenti nella Vita di Alda Merini"

Cast

Con:
Alda Merini

Soggetto:
Paolo Taggi

Sceneggiatura:
Paolo Taggi

Piu' della Poesia: Due Momenti nella Vita di Alda Merini


Regia: Paolo Taggi
Anno di produzione: 2005
Durata: 45'
Tipologia: documentario
Genere: arte/biografico
Paese: Italia
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: DV, colore e bianco/nero
Titolo originale: Piu' della Poesia: Due Momenti nella Vita di Alda Merini

Sinossi: Alda Merini, a un anno dalla morte. La poetessa dei navigli si racconta in due momenti della propria “vita più bella della poesia”: “la poesia è un paio di scarpette rosse. Spesso si balla sulle braci, sul fuoco. È così. È una condanna”. Un racconto-testamento per ascoltare la voce della Merini al di là delle apparizioni e dell’immagine inflazionata: “anch’io sono vittima del mio stesso mistero”

Libri correlati:
"Piu' della Poesia: Due Momenti nella Vita di Alda Merini. Con DVD"
di Paolo Taggi, Alda Merini, 77 pp, Interlinea, collana Alia, 2010
Alda Merini, a un anno dalla morte, in un libro-verità scritto con chi l'ha portata la prima volta in tv, Paolo Taggi: "era prima di molte cose. Del suo infinito successo mediale, prima di tutto. La televisione non era ancora diventata il confessionale riconosciuto di segreti coltivati fino al momento di rivelarli, il capolinea delle storie vissute per poterle raccontare". La poetessa dei navigli si racconta in due momenti della propria "vita più bella della poesia": "la poesia è un paio di scarpette rosse. Spesso si balla sulle braci, sul fuoco. È così. È una condanna". Un libro-testamento per ascoltare la voce della Merini al di là delle apparizioni e dell'immagine inflazionata: "anch'io sono vittima del mio stesso mistero".
prezzo di copertina: 18,00


  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto