I Viaggi Di Roby

Tradinnovazione: Una Musica Glocal


Director: Piero Cannizzaro
Year of production: 2011
Durata: 60'
Tipology: documentario
Genres: antropologico/musicale
Country: Italia
Produzione: Emme Audiovisivi
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Aspect Ratio: MiniDV
Camera: Panasonic
Film editing by: Avid
Formato di proiezione: Betacam SP
Titolo originale: Tradinnovazione: Una Musica Glocal

Storyline: Il suono è la via di comunicazione che più facilmente può essere percorsa dalla suggestione, dalla memoria, dal pensiero. Suoni sono i rumori, i linguaggi, le musiche. Ogni suono è il segnale di una presenza, il veicolo di un messaggio, la componente essenziale di un territorio, di un paese, di un ambiente. Un fenomeno caratteristico della corsa alla globalizzazione, ma anche un fenomeno particolarmente rispettoso delle diverse identità locali: si unisce, si mescola senza distruggere. Magia tarantismo, disse Ernesto De Martino, sono forme arcaiche di cura, nelle quali si leggono aspirazioni e valori, tradizioni ed esigenze ludiche. Ma oggi che la società contadina è notevolmente cambiata cosa è rimasto di quei suoni? Stiamo assistendo ad un nuovo interesse da parte di molti giovani che suonano e fruiscono di questa “nuova” musica. Suoni che oltre agli strumenti tradizionali come la voce, il tamburello, i fiati, il violino e le percussioni popolari si aggiungono anche il violoncello, il contrabbasso, la tromba, la batteria, la chitarra, l’ organetto, la fisarmonica etc. Abbiamo viaggiato nell’Italia attraverso la musica etnica e le sue commistioni, i contatti con le culture e i modi che questa musica alimenta e assorbe per produrre a sua volta altra musica. Quello che si prefiggono i musicisti ( ma anche i danzatori) che abbiamo incontrato, è quello di andare oltre alla tradizione cercando di creare un ibrido tra il passato ed il presente, per rendere ancora oggi viva la tradizione.

Ambientazione: Puglia / Sardegna / Piemonte

Periodo delle riprese: Febbraio-Aprile 2011

Budget: 40.000 euro

Note:
In programmazione su Rai Educational Magazzini Einstein.

Video


Foto