I Viaggi Di Roby

We are the Poors - Cronache dal Sudafrica 2002


Director: Michele Citoni
Year of production: 2002
Durata: 32’ 45"
Tipology: documentario
Genres: sociale
Country: Italia
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Aspect Ratio: DV
Camera: Canon MVX1i con un microfono stereo direzionale Canon DM-50
Formato di proiezione: DV, colore
Titolo originale: We are the Poors - Cronache dal Sudafrica 2002

Storyline: Sudafrica, Johannesburg, agosto-settembre 2002, in occasione del World Summit sullo Sviluppo Sostenibile.
Nel contesto della preparazione del summit delle Nazioni Unite e della mobilitazione della società civile internazionale, il video rivolge una particolare attenzione alla realtà sociale sudafricana. Sono passati otto anni dall’insediamento al governo dell’African National Congress (Anc), ma il sogno di un Sudafrica fondato sull’uguaglianza e sulla giustizia sembra essere ancora lontano: all’apartheid razziale si sostituisce oggi un vero e proprio apartheid di classe. Tuttavia la gente non sta a guardare. Nuovi movimenti sociali nascono tra le comunità colpite dagli effetti delle politiche economiche del governo di Thabo Mbeki, che ha adottato la ricetta neoliberista elaborata dalla Banca Mondiale e dal Fondo Monetario Internazionale.
La frase del titolo, che esprime la protesta e l’orgoglio delle comunità in lotta, è lo slogan emerso dalle mobilitazioni popolari nella città di Durban e riprende il titolo del libro di Ashwin Desai We are the Poors.
Community struggles in post-apartheid South Africa, uscito nel 2002 e diventato un testo di riferimento dei nuovi movimenti sudafricani.
Visitiamo le township di Alexandra (Johannesburg) e di Khayelitsha (Cape Town), negli insediamenti informali come Orange Farm, a sud di Johannesburg, e mostra bellissime manifestazioni popolari contro la privatizzazione dell’acqua e dell’elettricità, contro gli sfratti e per la rivendicazione delle terre espropriate durante l’apartheid; un viaggio tra le emergenze sociali e ambientali del Sudafrica guidato da un’intervista a Patrick Bond, docente della Witwatersrand University di Johannesburg, autore di Unsustainable South Africa e altri libri su Sudafrica e globalizzazione.
Le immagini mostrano inoltre la marcia internazionale del 31 agosto 2002 organizzata dalla coalizione di movimenti sociali “Indaga” e dal movimento dei senza terra, nonché interviste a Andile Mngxitama (uno dei leader dei senza terra sudafricani), a Trevor Ngwane (Soweto Electricity Crisis Committee), a vari attivisti locali e a persone comuni, alla giornalista canadese Naomi Klein, autrice di No Logo, e ad alcuni esponenti di organizzazioni italiane tra cui Francesco Ferrante (Legambiente), Gianfranco Bologna (WWF) e Giovanna Ricoveri (CNS). Intervengono inoltre Zwelinzima Vavi (segretario generale del COSATU, Congress of South African Trade Unions), Mangaliso Kubheka (responsabile organizzativo del Movimento dei senza terra sudafricano) e la nota scienziata indiana Vandana Shiva.

Ambientazione: Sudafrica

Periodo delle riprese: Agosto 2002 - Settembre 2002

  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto

Notizie