locandina di "Bellas Mariposas"

Cast

Interpreti:
Micaela Ramazzotti (Aleni)
Sara Podda (Cate)
Maya Mulas (Luna)
Davide Todde (Gigi)
Luciano Curreli (Padre di Cate)
Marina Loi (Madre di Cate)
Rosalba Piras (Signora Sias)
Simone Paris (Tonio)
Anna Karina Dyatlyk (Samantha)
Giulia Coni (Luisella)
Silvia Coni (Mandarina)
Carlo Molinari (Signor Federico)
Enrico Sanna (Fisino)
Luca Sanna (Ricciotti)
Gianluca Lai (Massimo)
Roberto Voce (Alex)
Lulli Lostia (Signora Nioi)

Soggetto:
Sergio Atzeni

Sceneggiatura:
Salvatore Mereu

Musiche:
Train to Roots
Balentes
Antonio Castrignanò
Rosalba Piras

Montaggio:
Paola Freddi

Costumi:
Alessandro Lai

Scenografia:
Marianna Sciveres
Pietro Rais

Effetti:
Ercole Cosmi

Fotografia:
Massimo Foletti

Suono:
Valentino Giannì
Stefano Sabatini
Marco Saitta (Mixage)

Casting:
Icaro Lorenzoni
Laura Biagini
Rossana Patricelli

Aiuto regista:
Michele Banzato
Laura Biagini (3^ assistente)

Produttore:
Salvatore Mereu
Elisabetta Soddu

Produttore Esecutivo:
Gianluca Arcopinto

Direttore di Produzione:
Carlotta Manzoli

Assistente alla Regia:
Icaro Lorenzoni

Bellas Mariposas


Regia: Salvatore Mereu
Anno di produzione: 2012
Durata: 100'
Tipologia: lungometraggio
Paese: Italia
Produzione: Viacolvento; in collaborazione con Rai Cinema
Distributore: n.d.
Data di uscita: 09/05/2013
Formato di proiezione: DCP, colore
Ufficio Stampa: Gabriele Barcaro / Vera Usai / VIC Communication
Titolo originale: Bellas Mariposas

Recensioni di :
- I MIGLIORI FILM DEL 2013 PER CINEMAITALIANO.INFO
- Libro/film - BELLAS MARIPOSAS, cronaca di un 3 agosto
- VENEZIA 69 - Le "belle Farfalle" di Salvatore Mereu

Sinossi: Cate ha undici anni, tanti fratelli e un padre pezzemmerda. Vive alla periferia di Cagliari, ma vorrebbe fuggire: sogna di fare la cantante, non vuole finire come sua sorella Mandarina, rimasta incinta a tredici anni, o come Samantha, la ragazza oggetto del quartiere.
Solo Gigi, un vicino di casa, merita il suo amore. Ma oggi, 3 agosto, la vita di Gigi è in pericolo: Tonio, uno dei fratelli di Cate, vuole ucciderlo.
Intanto Cate trascorre con Luna, la sua migliore amica, il giorno più lungo della loro vita, tra il quartiere, il mare e le strade del centro. Quando scende la sera, tutto sembra perduto, ma dal nulla compare una bellissima donna: la Coga Aleni, una strega che può leggere il futuro delle persone…

Ambientazione: Cagliari

"Bellas Mariposas" è stato sostenuto da:
Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC): 600.000 euro (Interesse Culturale)
Regione Autonoma della Sardegna (Assessorato Cultura, Informazione, Sport, Spettacolo)
Istituto Superiore Regionale Etnografico per la Promozione dell'Antropologia Visuale in Sardegna
Sardegna Film Commission
Fondazione Banco di Sardegna
Camera di Commercio di Cagliari
Comune di Cagliari
Provincia di Cagliari
Comune di Dorgali
Provincia di Nuoro
Cineteca Sarda


Libro sul film "Bellas Mariposas":
"Bellas Mariposas"
di Sergio Atzeni, 136 pp, Sellerio Editore Palermo, collana La Memoria, 1996
Il demonio è cane bianco, una vecchia leggenda sarda, del diavolo che viene a conoscere un paesino, e Bellas mariposas, una nuova leggenda sarda, di due ragazzine del melting pot umano di un quartiere popolare di Cagliari che in una giornata conoscono se stesse.
prezzo di copertina: 9,00


Video


Foto