Sudestival 2020
I Viaggi Di Roby
locandina di "A8012"

Cast

Interpreti:
Corrado Mordasini (Sergente Banfi)
Jean Marie Reynier (Soldato Jean)
Nevia Elezovic (Marie)

Soggetto:
Jack Martin

Sceneggiatura:
Jack Martin
Alessandro Zaffino

Musiche:
Jgor Peduzzi

Montaggio:
Jack Martin
Jgor Peduzzi

Costumi:
Jack Martin
Jgor Peduzzi

Scenografia:
Jgor Peduzzi

Fotografia:
Nevia Elezovic

Suono:
Sandro Sticca

Produttore Esecutivo:
Alessandro Zaffino

Organizzatore Generale:
Jack Martin

Logistica:
Jgor Peduzzi

Logistica:
Sandro Sticca

Grafica:
Micol Gianinazzi

Pilota Drone:
Enrico Smeraldi

Addestratore Animali:
Patrick Del Siro

Traduzione:
Monica Vogeli

Servizio Catering:
Andrea Gianinazzi

Servizio Catering:
Sonja Gianinazzi

A8012


Regia: Jack Martin
Anno di produzione: 2017
Durata: 13' 47''
Tipologia: cortometraggio
Genere: guerra
Paese: Svizzera
Produzione: Goodfellas Motion Pictures
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di ripresa: HD
Camera: Sony Black Magic
Sistema di montaggio: Final Cut Pro X
Post Produzione: Da Vinci Resolve)
Formato di proiezione: HD, colore
Titolo originale: A8012

Sinossi: "A8012" racconta le vicende di tre soldati, il Sergente Banfi, il soldato Jean e il soldato Enrico, che, durante il secondo conflitto mondiale, sono di stanza in un forte in montagna.
Il loro compito difendere il territorio nel caso di un attacco nemico da sud (Italia).
I tre soldati sono in attesa dellavvicendamento della compagnia 18, quella che prender il controllo completo del forte. 20 uomini addestrati pronti al combattimento.
Al comando del Sergente Banfi, i due soldati Jean e Enrico, aspettano la compagnia, svolgendo ogni giorno le proprie mansioni.
Oltre i propri doveri di soldato, Enrico ha un rapporto sentito con una giovane contadina.
Jean, un soldato di lingua francese, ossessionato dalla bella contadina, la spia e si lascia trasportare da pensieri torbidi.
Il Sergente Banfi, invece, un idealista. La lunga inattivit in quel luogo remoto fa nascere in lui il desiderio di fare qualcosa di concreto per quel male che attanaglia il mondo intero.
Sogna di raggiungere i partigiani in Italia e insieme a loro lottare.
Tra i tre uomini v un rapporto di rispetto ma non di amicizia.
Tre personalit diverse che devono convivere negli spazi angusti del forte A8012.
La compagnia 18 in ritardo, i lupi, e le loro ossessioni fanno si che piano piano la situazione si complichi. Il soldato Jean rapisce la contadina Marie con la volont di possederla. Questo fatto far uscire allo scoperto ognuno di loro.
Val la pena obbedire o a volte bisogna ribellarsi e fare qualcosa di concreto?

Ambientazione: Gola di Lago (Capriasca)

Periodo delle riprese: Ottobre 2016 - Gennaio 2017

Budget: 5.000 euro

"A8012" stato sostenuto da:
Patriziato di Campestro
Museo Forte Mondascia di Biasca
Associazione Testimonianza della Brigata Frontiera 9
Comune di Tesserete
Laura Cambi


Note:
TRATTAMENTO VISIVO
Il film stato girato interamente nella zona di Gola di Lago (Capriasca), dove sono presenti le vecchie strutture fortificate realmente utilizzate durante il secondo conflitto mondiale. La scelta di effettuare le riprese in autunno voluta dal fatto che i colori presenti sul territorio durante la stagione danno al film una tonalit pi cupa e fredda. I colori saranno tipicamente autunnali, dalle tonalit di marrone ai vari gialli e arancioni. Il nostro obbiettivo raccontare in modo efficace una parte della vita dei soldati svizzeri durante la seconda guerra mondiale, sfruttando al meglio le location naturali che il nostro territorio ci offre. Lo stile di ripresa sar molto simile al genere western, genere che si fonde bene con un tema come quello trattato. I campi lunghi in contrapposizione ai primi piani rappresentano un interessante dualismo visivo.


  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto