CINECITTÀ SI MOSTRA
I Viaggi Di Roby

Cast

Con:
Lucio Bordignon

Soggetto:
Davide Mocci

Sceneggiatura:
Davide Mocci

Musiche:
Paolo Casa

Montaggio:
Davide Mocci

Fotografia:
Davide Mocci

Testi:
Davide Mocci

Voce Narrante:
Riccardo Mei

Baraggia "L'Ultima Savana"


Director: Davide Mocci
Year of production: 2009
Durata: 45'
Tipology: documentario
Genres: ambiente
Country: Italia
Produzione: Master Film, Rai Tre (Geo & Geo)
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: colore
Titolo originale: Baraggia "L'Ultima Savana"

Storyline: Nel territorio italiano esistono numerosi ambienti naturali poco conosciuti e talvolta mai documentati. Il documentarista Davide Mocci vi condurrà alla scoperta di una terra e della sua storia che nel tempo ha subito drastici cambiamenti e ancora oggi, nonostante possieda un’ elevata concentrazione di fauna, soprattutto ornitologica, continua ad essere aggredita, manipolata e trasformata, è l’ambiente della Baraggia, l’ultima savana italiana.
Il film evidenzia le cause che hanno determinato la scomparsa di grandi estensioni di terra allo stato naturale e gli sforzi che alcuni esperti compiono per ripristinare gli ambienti feriti.
Le Baragge sono distese pianeggianti molto simili alla Savana africana e in Italia si trovano a ridosso dell’arco alpino dove le colline e le Prealpi si affacciano sul monte Rosa e culminano proprio a ridosso delle colline tanto che fisicamente separano la fascia collinare da quella risicola della pianura. Quì la necessità di convertire le terre incolte in risaie ha sconvolto l’ecosistema, addirittura gli aironi Cenerini, che dovrebbero nidificare nella pianura, da alcuni anni si riproducono sulle montagne e la rara Cicogna Nera è quasi scomparsa, insieme a molte altre specie di uccelli.
L’obiettivo di questo documentario è quello di far conoscere le Baragge e la vita che ospita, con la consapevolezza che questo può contribuire a preservare tale ecosistema.
Il documentario culmina con l’augurio che le risaie e le terre agricole possano esistere e sostenere i contadini che duramente le lavorano, con la speranza che gli ambienti naturali e gli incolti, come la baraggia, l’ultima savana italiana, possano sopravvivere alla necessità di nuovi spazi e all’egoismo di ottenere più di quanto la natura possa offrire.

Ambientazione: Piemonte

"Baraggia "L'Ultima Savana"" è stato sostenuto da:
Regione Autonoma della Sardegna
Regione Piemonte


  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto

Notizie