Seeyousound - International Music Film Festival
I Viaggi Di Roby
locandina di "Casa Mia"

Casa Mia


Regia: Debora Scaperrotta
Anno di produzione: 2007
Durata: 63'
Tipologia: documentario
Genere: sociale
Paese: Italia
Produzione: ZeLIG
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Formato di ripresa: DV CAM
Formato di proiezione: Beta SP PAL, DV Cam PAL, DVD PAL, colore
Titolo originale: Casa Mia
Altri titoli: My Home - Mein Haus - Cămin - Benim Evim

Sinossi: Bucarest, periferia. Due ragazzini di tredici anni vivono in un appartamento, senza famiglia con altri due ragazzi poco più grandi di loro. Tutti hanno vissuto troppo una separazione dalla famiglia causata da difficoltà economico-sociali e dalla violenza disumana. La Fondazione Parada, fondata dal clown Miloud Oukili, che da più di dieci anni si occupa di accogliere e reintegrare questi ragazzi attraverso attività creative come l’arte circense, la comunicazione, la fiducia e l’affetto, offre a loro la possibilità di vivere in una casa, fare una vita normale e nuove occasioni. Per Alex si sta realizzando il sogno di partecipare ad una tournée di giocoleria, per Petronel partire significa un viaggio a ritroso nel tempo, a casa, con la speranza di trovare l’amore della sua famiglia.

Ambientazione: Bucarest (Romania)

Periodo delle riprese: Dal 03/06/2006 al 23/06/2007

Note:
Film di diploma della regista Debora Scaperrotta alla ZeligScuola di Documentario Televisione e Nuovi Media di Bolzano.
Documentario in lingua rumena con sottotitoli in italiano, tedesco o inglese. Traduzione e sottotitoli a cura di Maria Danci, Sergiu Costantin, Heike Wessels e Iulidica Florentina.
Supervisione al progetto di Stefano Tealdi, Thomas Bresinsky e Dörthe Völs Mammarella.
Camera: Dimitri Hempel.


Video


Foto