FilmdiPeso - Short Film Festival
locandina di "Comunque Mia"

Comunque Mia


Regia: Sabrina Paravicini (opera prima)
Anno di produzione: 2004
Durata: 97'
Tipologia: lungometraggio
Genere: drammatico
Paese: Italia
Produzione: Ravic Film
Distributore: Columbia Tristar Films Italia
Data di uscita: 01/10/2004
Formato di proiezione: DV Cam/35mm, colore
Vendite Estere: Rai Trade
Titolo originale: Comunque Mia

Sinossi: Sandra, trentenne, sta per sposare Marco, quqrantenne, medico ortopedico, preciso e razionale, quando ad una partita di basket conosce Alex, il fratello minore di Marco, diciannovenne, di grande carisma, leader della piccola squadra di provincia della loro cittadina. Tra i due l'attrazione fortissima ma mentre Alex accompagna a casa Sandra i due hanno un incidente stradale: Alex subisce un'amputazione al di sotto del ginocchio, Sandra miracolosamente illesa. Il matrimonio rimandato e i due fratelli restano a vivere insieme nella grande casa che doveva ospitare anche Sandra. Inizia cos lo strano triangolo che tra tensione amorosa e sensi di colpa porter Sandra, anche grazie all'aiuto di Alex, a risolvere il suo problematico rapporto con se stessa.

Sito Web: http://www.ravicfilm.it

Ambientazione: Fabriano / Roma (interni appartamento)

Periodo delle riprese: Il film stato girato in 24 giorni, cinque a Fabriano e diciannove in un appartamento romano di 70 mq.

Budget: 55.000 euro

Divieti: vietato ai minori di 14 anni

Note:
Le sculture presenti nel film sono di Serge Uberti.

Video


Foto

Notizie