Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!Xš‚‰

Cast


Soggetto:
Gabriele Di Matteo

Sceneggiatura:
Gabriele Di Matteo

Dal Ragazzo che Tirò una Pietra


Regia: Gabriele Di Matteo
Anno di produzione: 2005
Durata: 34'
Tipologia: documentario
Genere: arte
Paese: Italia
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: DV, colore
Titolo originale: Dal Ragazzo che Tirò una Pietra

Sinossi: La pittura commerciale contemporanea, prodotta a Napoli e nel napoletano, è un fenomeno artistico di cui nessuno ha ancora scritto la storia, sebbene si tratti di un fenomeno radicato e diffuso.
Il film documentario è diviso in due parti.
Nella prima parte “La voce” la telecamera segue la processione che si svolge il lunedì di Pasqua in onore della Madonna dell’Arco a Pomigliano d’Arco e nei comuni intorno a Napoli. Durante la processione i figuranti delle chiette, le varie confraternite locali, portano a braccio di paese in paese i dipinti commissionati ai pittori commerciali per presentarli al pubblico e sottoporli al giudizio delle giurie popolari. I quadri, letteralmente, ‘danzano’ per le strade, ‘parlano’ e ‘cantano’ durante la processione come se avessero preso vita. Simili agli ex-voto, nel loro rapporto diretto con la dimensione del sacro, essi rappresentano la massima espressione del desiderio artistico fin dalle leggende antiche: quella di creare un opera ‘viva’, un quadro ‘vivente’, la cui metamorfosi è sancita dall’inclinazione/inchino dei quadri di fronte alla giuria.
La seconda parte “La mia opera” è un’intervista nello studio di tre pittori commerciali: Salvatore à Mimosa, Pasquale à Terrazza e Salvatore ò Cinese.

Sito Web: http://

Ambientazione: Madonna dell’Arco a Pomigliano d’Arco (NA)

  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto