Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!Xš‚‰
locandina di "Il Rifugio. Storie di Escursionisti in Alto Adige"

Cast

Con:
Günther Knapp

Soggetto:
Vincenzo Mancuso

Sceneggiatura:
Vincenzo Mancuso

Musiche:
Federico Campana

Montaggio:
Vincenzo Mancuso

Suono:
Manfred Bernard

Produttore:
Vincenzo Mancuso

Camera:
Vincenzo Mancuso

Interviste in Tedesco:
Manfred Bernard

Pre-Produzione:
Eva Lageder

Il Rifugio. Storie di Escursionisti in Alto Adige


Regia: Vincenzo Mancuso
Anno di produzione: 2012
Durata: 52'
Tipologia: documentario
Genere: ambiente/etnologico
Paese: Italia
Produzione: Dokumenta Film, Centro Audiovisivi Bolzano
Distributore: n.d.
Data di uscita: n.d.
Formato di ripresa: HD
Formato di proiezione: HD 16:9, colore
Titolo originale: Il Rifugio. Storie di Escursionisti in Alto Adige
Altri titoli: The Mountain Hut

Recensioni di :
- IL RIFUGIO - La scelta di vita di Günther Knapp

Sinossi: Il Sasso Nero si trova nelle Alpi Aurine, nel cuore delle Alpi dello Zillertal. Sulla cima del massiccio è situato il confine tra Italia e Austria. A 2923 mt c'è un rifugio, costruito nel 1894. E' il rifugio di Vittorio Veneto (Schwarzensteinhütte). Qui Günther Knapp ha deciso di fermarsi alla fine degli anni '70 per diventarne il gestore. Ed è qui che sostano, anche per poche ore, gli alpinisti e gli escursionisti che vanno in cerca della montagna di alta quota, del suo silenzio e del suo panorama più maestoso. Il rifugio è un film sul rapporto tra l'uomo e la montagna, sul suo bisogno e sulla sua necessità, come fuga o come arrivo.

Ambientazione: Alpi Aurine

"Il Rifugio. Storie di Escursionisti in Alto Adige" è stato sostenuto da:
Provincia Autonoma di Bolzano - Alto Adige


Note:
Opera vincitrice ex aequo della seconda edizione del Premio Autori da scoprire Sezione Video nella categoria documentari co-prodotta dal Centro Audiovisivi di Bolzano.

Video


Foto