OFF - Ortigia Film Festival
I Viaggi Di Roby

Il Vangelo Secondo Matteo Z. Professione Vescovo


Regia: Emilio Marrese
Anno di produzione: 2019
Durata: n.d.
Tipologia: documentario
Genere: biografico/religioso/sociale
Paese: Italia
Produzione: Sì Produzioni
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: HD, colore
Ufficio Stampa: Massimo Scarafoni
Titolo originale: Il Vangelo Secondo Matteo Z. Professione Vescovo

Sinossi: L’Arcivescovo di Bologna, Sua Eminenza Cardinale Matteo Maria Zuppi – ma preferisce essere chiamato appunto don Matteo – è uno che gira in bici e vive in una casa di riposo per preti, uno che cita Alda Merini e san Francesco, il Vangelo e la Costituzione, Giovanni XXIII e Guccini.  E’ stato il primo vescovo di Bologna a parlare sul palco del Primo Maggio, a entrare in un centro sociale, a dialogare con la comunità Lgbti e a far ballare i profughi nella basilica di San Petronio durante la messa per il Santo Patrono.
Nato nel 1955 a Roma è definito prete, ma nel suo caso anche vescovo, di strada: formatosi nelle borgate capitoline e nella Comunità di sant’Egidio, esperto in mediazioni internazionali, è stato membro delle commissioni di pace Onu in Mozambico e in Burundi.     
Creato Cardinale - unico italiano - da Papa Francesco il 5 ottobre 2019, ne incarna la politica riformatrice. Crede nel dialogo interreligioso, nell’Europa e nello Ius Soli, crede in una Chiesa “che abbatte i muri e costruisce portici” contro quella “che mette i cambiamenti sui binari morti”.

Ambientazione: Bologna

"Il Vangelo Secondo Matteo Z. Professione Vescovo" è stato sostenuto da:
Regione Emilia Romagna
Emilia Romagna Film Commission
Comune di Bologna
BPER Banca
Coop Alleanza 3.0


  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto