Prato Citta Aperta - Concorso Cinematografico e Aufiovisivo
I viaggi di Roby

Argomenti


Mille vite, la mia


Autore: Jean-Paul Belmondo
Casa editrice: Donzelli Editore
Anno: 2017
ISBN: 9788868436209
Tipologia: Autobiografia
Pagine: 246
Prezzo: 26,00 €

Descrizione: Jean-Paul Belmondo (1933), diplomato al Conservatorio d’arte drammatica di Parigi, riscuote il successo nel 1960 grazie al film di Jean-Luc Godard Fino all’ultimo respiro, manifesto della Nouvelle Vague. Da quel momento prende il via una carriera che ne farà una star internazionale, e che lo porterà a lavorare con i registi più importanti e gli attori più famosi dell’epoca. Citiamo, tra i tanti film, La ciociara (1960, di V. De Sica, con Sophia Loren), Il bandito delle undici (1965, di J.-L. Godard), La mia droga si chiama Julie (1969, di F. Truffaut, con Catherine Deneuve), Borsalino (1970, di J. Deray, con Alain Delon), I miserabili (1995, di C. Lelouch). Negli ultimi anni è tornato al suo primo amore, il teatro, incontrando i favori del pubblico. Tra i numerosi riconoscimenti, la Legione d’onore (2007), la Palma d’oro alla carriera al Festival di Cannes (2011), il Leone d’oro alla carriera alla Mostra del cinema di Venezia (2016).

Dagli stessi autori