I Viaggi Di Roby

Malenostro


Regia: Marianna Sciveres
Anno di produzione: 2020
Durata: n.d.
Tipologia: documentario
Genere: arte/musicale
Paese: Italia
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Formato di proiezione: DCP, colore
Titolo originale: Malenostro

Sinossi: Un progetto cinematografico anomalo, nato dalla collaborazione di validi attori italiani come Remo Remotti, Lucia Sardo, Agnese Nano, Alessio Di Clemente, Lucianna De Falco e altri, diretti di Marianna Sciveres. La libertà narrativa che si respira nel film è proprio quella di una improvvisazione jazz: il risultato finale è una jam session dove ogni episodio è come uno strumento che suona una variazione sul tema, un’improvvisazione tecnica applicata agli attori, svincolati una volta tanto da un rigido copione. Tredici illuminanti flash sulla deriva dei sentimenti di questi ultimi dieci anni del nuovo secolo, anni di cattivo governo e altrettante brutte abitudini che hanno ridotto il nostro paese ad un vivaio di sofferenza, la condivisione collettiva di un malessere umano e sociale, da cui nessuno può estraniarsi e scaricare le proprie responsabilità. Nessuno degli oltre trenta protagonisti può esimersi: padri, figli, mogli, datori di lavoro, amanti, amiche o semplici conoscenze virtuali, sono tutti nello stesso calderone di superficialità, che lascia sempre un languore, un groviglio di sentimenti intorcinati, una sospensione di giudizio. E in questa disgregazione odierna, riproposta in tante sparse infelicità e incomunicabilità senza desideri, trova spazio anche l’ironia amara di una risata. La regista incontrerà il pubblico per raccontare come ha realizzato questo progetto.

Note:
Un film/documentario di genere jazzmovie in 12 episodi realizzati nell’arco di un decennio, con Biagio Barone.

  • Festival
  • Home
    video
  • Colonna
    sonora
  • Sala e TV

Video


Foto