I Viaggi Di Roby
locandina di "Mussolini, 25 luglio 1943: La Caduta"

Cast

Con:
Benito Mussolini
Dino Grandi

Soggetto:
Fabio Toncelli

Sceneggiatura:
Fabio Toncelli

Musiche:
Rocco Petruzzi

Montaggio:
Tommaso Valente

Effetti:
Antonio Mendolia (Colonna)

Fotografia:
Maurizio Felli
Tommaso Valente

Suono:
Antonio Mendolia (Mix)

Produttore:
Roberto Dall'Angelo
Ilaria Dall'Angelo

Voce Narrante:
Massimo Lodolo

Ricerche:
Marion Menzel

Ricerche:
Judy Meschel

Produzione Esecutiva:
Enzo Labor

Computer Grafica:
Luca Bonatti

Elaborazioni Grafiche 2D:
Tommaso Valente

Mussolini, 25 luglio 1943: La Caduta


Director: Fabio Toncelli
Year of production: 2013
Durata: 72'
Tipology: documentario
Genres: storico
Country: Italia
Produzione: SD Cinematografica; in collaborazione con Rai Tre
Distributore: n.d.
Data di uscita:
Aspect Ratio: HD Cam
Camera: Sony Cinealta F900R
Film editing by: Avid
Formato di proiezione: HD, colore e bianco/nero
Titolo originale: Mussolini, 25 luglio 1943: La Caduta

Storyline: La caduta del fascismo e di Benito Mussolini in piena Seconda Guerra Mondiale, il 25 luglio del ’43, è uno degli eventi più importanti della storia d’Italia, uno di quei momenti che, nella memoria collettiva di un paese, segna un prima e un dopo. Finora ci hanno raccontato che un Mussolini inconsapevole fu inaspettatamente messo in minoranza durante una seduta del Gran Consiglio del Fascismo e quindi destituito ed arrestato. Una versione semplice ma…falsa! Il documentario Mussolini, 25 luglio 1943: la caduta, di Fabio Toncelli, prodotto dalla SD Cinematografica, racconta cosa accadde dietro le quinte in quei giorni, mostrando immagini d’archivio a colori, prove, intercettazioni telefoniche e testimonianze inedite sulla incredibile serie di complicità insospettabili e trame segrete che portarono alla fine del fascismo. Per la prima volta ascolteremo l’amico e confessore di Dino Grandi, l’autore dell’ordine del giorno che mise in minoranza il Duce, ed uno dei partecipanti ad un complotto per uccidere Hitler e Mussolini pochi giorni prima della caduta. Chi li fermò e perché? Soprattutto vedremo in prima mondiale un documento che finora nessuno aveva mai trovato e che è intitolato: “Verbale della seduta del Gran Consiglio del Fascismo del 25 luglio 1943”. Dal racconto del documentario emerge la possibile identità di un congiurato che finora era rimasto nell’ombra, forse l’unico che fu sempre al corrente di tutto e che cercò di pilotare gli a suo favore.

Sito Web: http://www.sdcinematografica.com/index.php?code...

Periodo delle riprese: 2012 - 2013

Budget: 130.000 euro

Note:
Il film è il “prequel” di "Liberate il Duce!", dello stesso autore.

Video


Foto