Meno di 30
I Viaggi di Robi

Conferenza Stampa (Salerno, 10/05/2007): Marco
Simon Puccioni e Sabrina Impacciatore


Conferenza Stampa (Salerno, 10/05/2007): Marco Simon Puccioni e Sabrina Impacciatore
Sabrina Impacciatore a Salerno
Ieri 10 Maggio a Palazzo Genovese si tenuta la conferenza stampa con il regista Marco Simon Puccioni e lattrice Sabrina Impacciatore.
Il primo a prendere la parola stato il regista del film Riparo, in concorso nella sezione Panorama della Berlinale 2007. Puccioni ha denunciato le molte difficolt incontrate nel nostro paese per produrre e realizzare un film di argomento omosessuale, che ha per protagoniste due donne legate da un rapporto sentimentale. Il progetto del film ha potuto concludersi solo grazie all'intervento della Francia, mentre in Italia, nonostante il sostegno, arrivato all'ultimo momento, della Rai, e l'entusiastico appoggio della Friuli Film Commission, non si trova ancora un distributore. Al momento, stata confermata la distribuzione del film negli Stati Uniti con il titolo internazionale Shelter.
Le difficolt incontrate - sostiene Piccioni - riguardano non solo la distribuzione del film, ma anche la diffidenza da parte delle nostre attrici e delle loro agenzie, a prendere in considerazione i ruoli offerti. Anche per questo motivo il regista si rivolto a due attrici straniere: la portoghese Maria de Medeiros e la slovacca Antonia Liskova.
Dopo Puccioni stata la volta dellattrice Sabrina Impacciatore. Nata a Roma diventata famosa grazie alla tv, dai tempi di "Non la Rai" al controverso "RaiOt", ma ora si sta imponendo come una delle pi brave e versatili attrici del cinema italiano. Il suo ruolo pi bello forse quello di Diamantina Papucci in "N - Io e Napoleone" di Paolo Virz, definita da Sabrina stessa una bellissima esperienza, ma allinizio difficile e terrorizzante, sia per le caratteristiche del personaggio, sia per la necessit di recitare in un dialetto non suo.
Prossimamente Sabrina indosser insolite vesti nel film Signorina Effe di Wilma Labate.
Alle domande poste dai giornalisti presenti in sala, sullipotesi di tornare a lavorare per la televisione, Sabrina ha risposto che al momento previsto solo un piccolo ritorno sul canale televisivo LA7 con un programma La Valigia dei Sogni, e di ritenere la sua esperienza nella televisione un percorso esaustivo.
In serata, al Teatro Augusteo, Sabrina ha ricevuto il Premio Linea dOmbra.

11/05/2007