I viaggi di Roby

Conferenza Stampa (Milano, 09/05/2008):
Mojito - L'Altra Luce del Cinema


Conferenza Stampa (Milano, 09/05/2008): Mojito - L'Altra Luce del Cinema
Imparare a guardare con gli occhi chiusi, anche se non si ipovedenti. Questo stato uno dei principali obiettivi del progetto "Mojito - L'Altra Luce del Cinema" emerso durante la conferenza stampa di presentazione del cortometraggio presso la Terrazza Martini a Milano.
Allincontro erano presenti: il regista Stefano Bruno; i due attori protagonisti, Igor Horvat e Giulia Di Fonzo; Nicola Rosada di 360 DegreesFilm; Giusy Lagan, Marketing Director CBM Italia; Fulvio Moneta, Direttore della Lombardia Film Commission e Gabriele Pezzuto di Bacardi Mojito.
La lunga gestazione del progetto, durato oltre cinque anni, stata motivata dal desiderio di realizzare due sceneggiature, una per i non vedenti e l'altra per il pubblico normodotato, e miscelarle tra loro, come in un perfetto cocktail, zuccherato e agrodolce, che potesse realizzare pienamente l'intento didattico dell'esperienza e contemporaneamente coinvolgere, commuovere e far riflettere.
Il filo narrativo del cortometraggio rappresenta il punto di contatto tra le due possibili forme di fruizione. Cos, il rumore di una matita sul foglio di carta si amplifica a dismisura, come in una sorta di inquadratura sonora. E le immagini mantengono la loro specificit, nelle inquadrature che raccontano lo sguardo in soggettiva e i gesti, goffi, eppure armoniosi, di un ipovedente per le calli di Venezia. Come recita il pay-off del film: Il migliore modo per continuare a vedere, sognare. Uno spunto intrigante, utile per un approccio critico ad ogni forma di (audio)visione.
A margine della conferenza stampa, interessante dichiarazione di Fulvio Moneta della Lombardia Film Commission, sullintento di proporre delle iniziative, in corrispondenza con la rassegna di Venezia, che facciano da traino per i numerosi Festival milanesi gi esistenti.
Di seguito, le dichiarazioni del regista e degli altri promotori e creatori del progetto.


Il regista Stefano Bruno


Interventi di Rosada, Lagan, Di Fonzo, Horvat e Pezzuto


Il Direttore della "Lombardia Film Commission", Fulvio Moneta


12/05/2008, 16:37

Mimmo Gianneri