-D30
I Viaggi di Robi

Note di regia del documentario "The Cambodian
Room - Situations with Antoine D'Agata"


Note di regia del documentario
Ci che ci colpisce di pi nel lavoro di Antoine DAgata il suo modo di archiviare con le immagini le proprie esperienze di vita estrema, come a cercare un riparo dal fluire inarrestabile del tempo. Questo tentativo, che proprio di tutta la fotografia come mezzo espressivo, quindi resistenza alla morte. Ma in lui, la consapevolezza della fine alimenta in modo esasperato la forza espressiva delle fotografie.
Le immagini di Antoine DAgata compongono un diario intimo e frammentario dei rapporti del fotografo con i propri soggetti, prostitute e pusher incontrate nelle sue derive notturne ai margini della societ. "The Cambodian Room: Situations with Antoine DAgata" un film sulla sua arte autobiografica. Il documentario diventato cos una sfida fatta di personaggi, di storie, di esperienze da cercare e vivere con Antoine DAgata per raccontare ci che c dietro lo scatto fotografico, il vissuto che genera la potenza delle sue immagini. Cos lo abbiamo raggiunto a Phnom Penh e abbiamo lasciato che le situazioni si raccontassero da sole.
E le situazioni ci raccontavano della crisi, profonda, esistenziale e artistica di Antoine DAgata. Potremmo affermare che ogni documentario in cinema direct di per s "situazionista" per definizione, e allo stesso tempo, possiamo forse dire che la crisi indispensabile alla creazione artistica, o almeno in Antoine DAgata, condizione endemica del "fare arte" e del "vivere", necessit disperata di toccare il fondo per sfidare i propri limiti.

Tommaso Lusena e Giuseppe Schillaci