I viaggi di Roby
Nuovo Cinema Aquila
Tommaso Lusena de Sarmiento

00/00/1977
Milano, Italia

Tommaso Lusena de Sarmiento


Filmografia dal 2000:
2017 » doc Simplemente Estamos Aquí: regia, soggetto, sceneggiatura, montaggio, fotografia, Produttore Esecutivo
2015 » doc Gli Uomini di Questa Città Io Non li Conosco - Vita e Teatro di Franco Scaldati: fotografia
2014 » Belluscone. Una Storia Siciliana: fotografia
2013 » doc Segni Particolari: Documentarista: partecipazione
2010 » doc Bandiera Viola: Riprese
2010 » doc Vivere Senza Soldi - Living Without Money: fotografia (Assistente)
2009 » La Straniera: Assistente Operatore
2009 » doc Schiaffo alla Mafia: fotografia
2009 » doc The Cambodian Room - Situations with Antoine D'Agata: regia, soggetto, sceneggiatura, montaggio, fotografia, Cameraman
2008 » Caos Calmo: Assistente Operatore
2007 » Il Dolce e L'Amaro: Assistente Operatore
2006 » Nuovomondo: attore (Assistente Operatore)
2005 » Cuore Sacro: Assistente Operatore
2004 » doc Come Inguaiammo il Cinema Italiano - La Vera Storia di Franco e Ciccio: Assistente Operatore
2003 » Il Ritorno di Cagliostro: Assistente Operatore

Biografia:
Tommaso Lusena nasce a Milano nel 1977. Il primo approccio con la fotografia e il video è del 1998. Nel 2000 frequenta la Saint Lucas Film School di Bruxelles con indirizzo documentario. Si trasferisce a Berlino dove produce e dirige quattro cortometraggi. Con Il ritorno di Cagliostro e Come inguaiammo il cinema italiano di Ciprì e Maresco comincia a lavorare come assistente operatore nel cinema: Cuore sacro di Ferzan Ozpetek, Nuovomondo di Emanuele Crialese, Il dolce e l’amaro di Andrea Porporati, Caos calmo di Antonello Grimaldi, La straniera di Marco Turco e La Sicilia di John Turturro. È direttore della fotografia per la televisione: La storia siamo noi , Ritratti, e in programmi di Tatti Sanguinetti e Achille Bonito Oliva per Cult Network Sky e per altre produzioni televisive (Endemol, La7, Raisat cinema).
Partecipa al DOCS Barcelona Pitching Forum nel 2007 e al Programma Media EURODOC dello stesso anno con il documentario The Cambodian Room: Situations with Antoine D’Agata. Nel 2008 viiene selezionato per il workshop di Werner Herzog presso la scuola Holden di Torino. Dal 2002 vive a Roma dove lavora come filmmaker.
(ultima modifica: 17/06/2010)