-D30
I Viaggi di Robi
locandina di "Il Ritorno di Cagliostro"

Il Ritorno di Cagliostro


Regia: Daniele Ciprì, Franco Maresco
Anno di produzione: 2003
Durata: 100'
Tipologia: lungometraggio
Genere: commedia
Paese: Italia
Produzione: Istituto Luce, Rai Cinema, Cinico Cinema; in collaborazione con Tele +
Distributore: Istituto Luce
Data di uscita: 05/09/2003
Formato di proiezione: 35mm, colore & bianco e nero
Ufficio Stampa: Marzia Milanesi Comunicazione per il Cinema
Vendite Estere: Rai Trade
Titolo originale: Il Ritorno di Cagliostro
Altri titoli: The Return of Cagliostro - Le Retour de Cagliostro

Sinossi: "Il ritorno di Cagliostro” racconta la tragica storia dei fratelli Carmelo e Salvatore La Marca, produttori cinematografici ed ex fabbricanti di statue sacre, che nel 1947 fondano a Palermo la “Trinacria Cinematografica” con il bellicoso intento di “far tremare” Cinecittà e dare vita a una “little Hollywood siciliana”. Per questa titanica impresa, i Lumière del cinema siciliano contano sul fondamentale aiuto di tre autorevoli personaggi: il cardinale Vincenzo Sucato, l’onorevole Porcaro e il barone Cammarata. Sarà quest’ultimo, appassionato di scienze occulte e studioso di Cagliostro, che venderà, “senza pensarci un solo minuto”, ogni sua proprietà per finanziare il kolossal della Trinacria Cinematografica, Il ritorno di Cagliostro, un film che renderà una volta per tutte giustizia al “Maestro”. Ad indossare i panni del leggendario mago i La Marca e il regista del film, il maestro Pino Grisanti, decidono di chiamare una celebrità di Hollywood, il grande Erroll Douglas, da tempo ormai alcolizzato e sul viale del tramonto. Sarà per tutti l’inizio della fine…

Note:
Il film si apre e si chiude con una canzone di Gorni Kramer

Video


Foto