I Viaggi di Robi

Speciale BIF&ST 2011 - Marco Spagnoli e Roberto Tersigni
indagano il rapporto tra cinema e medicina nel documentario
"Cinema&Medicina: Dal Gladiatore al Dr. House"


Speciale BIF&ST 2011 - Marco Spagnoli e Roberto Tersigni indagano il rapporto tra cinema e medicina nel documentario
La figura del medico e la medicina sono stati negli anni proposti in vari film e serie TV. Marco Spagnoli ha raccolto, tramite le immagini dei classici Universal, questo rapporto sotto la sapiente guida dal celebre chirurgo Roberto Tersigni, che scelse di diventare medico sollecitato dal cinematografo, nel suo documentario "Cinema&Medicina: Dal Gladiatore al Dr. House", presentato alla 2 edizione BIF&ST - Bari International Film&Tv Festival nella sezione Panorama.

Il dottor Tersigni (Presidente emerito della Societ Italiana di Chirurgia), con ancora gli occhi di un bambino innamorato del cinema, narra sapientemente come il cinema internazionale abbia descritto la medicina, tramite le immagini di celebre opere d'autore da "Il Gladiatore" ad "Elizabeth", da "Schindlers List" a "Nato il 4 Luglio", da "Changeling " a "La Finestra sul Cortile", da "Il Cacciatore" a "La Cosa", da "Dracula" a "Lo Squalo", da "Elephant Men" a "Patch Adams", fino a giungere al successo televisivo del "Dottor House". Il documentario diviso in capitoli, che trattano singolarmente dei temi medico-scientifici adattati al mondo della celluloide. Interessantassima la parte dedicata alla scelta delle musiche e dei colori adattati agli stati d'animo dei protagonisti, dove i registi hanno compiuto un vero e proprio studio cromatico come esercizio psicoanalitico.

Il documentario, ispirato da unidea di Carlo Verdone, prodotto da Marco Spagnoli e Roberto Tersigni insieme a Paolo Monaci Freguglia, mentre il sapiente montaggio delle immagini dei film "targati" Universal stato realizzato da Francesca Saracino.

23/01/2011, 19:06

Simone Pinchiorri