I Viaggi Di Roby

Speciale Piemonte Movie gLocal Film Festival 2011 -
"Palestina.Homeless", un instant-doc indipendente


Girato in soli 6 giorni il lavoro firmato da Andrea Canepari, Guendalina Di Marco e Davide Neglia.


Speciale Piemonte Movie gLocal Film Festival 2011 -
Si potrebbe definire un instant-doc, spiegano i registi prima della proiezione del documentario al Piemonte Movie 2011.

Girato in soli sei giorni nell’estate 2010 durante un viaggio organizzato in Palestina denominato “Pellegrinaggio di Giustizia”, questo lavoro riesce in poco più di mezz’ora a offrire molteplici squarci di verità sulla realtà palestinese che i telegiornali e gli approfondimenti cui siamo soliti assistere non ci danno.

“La realtà che ci siamo trovati di fronte era molto diversa da quella che ci aspettavamo, le notizie che arrivano in occidente sono distorte”, hanno detto.

Dal 1967 sono state confiscate e demolite più di 24.000 case palestinesi, di cui 313 solo nel 2010. La quarta convenzione di Ginevra vieta alle potenze occupanti come Israele di distruggere la proprietà e di infliggere punizioni collettive. La casa, come la terra e la famiglia, è un bene imprescindibile di ogni uomo. Cinque testimoni raccontano la loro esperienza di senza tetto nella propria casa.

Tra check point che sembrano gabbie di uno zoo (“Gli animali vengono trattati meglio di noi”, dice un palestinese frustrato dalla situazione) e muri sempre più alti che vengono erti per proteggere gli israeliani (da cosa?), la vita dei palestinesi procede con grande pazienza e capacità di sopportazione.

"Palestina.Homeless", girato con una produzione indipendente e autogestita, è un piccolo passo importante verso una verità finora nascosta, nella speranza che i tre registi - complimenti anche per il non semplice lavoro di montaggio - riescano a trovare il modo e i fondi per completare il percorso.

07/03/2011, 15:13

Carlo Griseri