Meno di 30
I Viaggi di Robi

Note di regia del documentario "Dangerline"


Note di regia del documentario
"Dangerline" non un film.
Appartiene a quella categoria di oggetti che definirei ready made, objet trouv, gi fatto.
pi simile ad una dimostrazione di forza, di interesse, di tragedia.
La tragedia quella di una persona, quellintimit che soltanto il cinema,
con la diversit lontana, la sua distanza, pu mettere in luce, un disegno nella luce.
Dal mio punto di vista, esattamente quello che avevo in testa prima di iniziare a girarlo,
diventa dunque complesso giustificarlo o parlarne in termini di opera concepita, strutturata.
Dangerline un nastro magnetico montato nella musica di Nico con la chitarra di Lou Reed dei Velvet Underground, la voce di David Bowine, le parole rauche di Natalie Shafrir in una giornata nel delta del Po, una regione metafisica dove eravamo come pirati moderni, come eremiti estemporanei, ladri di emozioni, sciacalli della memoria.

Enrico Masi