I Viaggi Di Roby

Il 27 e 28 maggio torna il Reggio Calabria Film Fest


Il 27 e 28 maggio torna il Reggio Calabria Film Fest
Il Reggio Calabria Film Fest volge lo sguardo a registi, attori e a tutti i protagonisti che hanno reso grande nel mondo il cinema italiano, senza trascurare le giovani promesse. Quella di quest’anno, che si terrà il 27 e 28 maggio, è la settima edizione.

Obiettivo del Reggio Calabria Film Fest, sostenuto quest’anno anche dalla Fondazione Calabria Film Commission per il cinema e l’audiovisivo, è la riproposizione, il recupero e la rivalutazione di autori e opere rare del nostro cinema, affrontando tematiche legate non solo alla produzione ma anche alle nuove forme distributive, ai nuovi linguaggi di produzione e fruizione digitali, attraverso i numerosi incontri e dibattiti che coinvolgono il pubblico. Questo perché il Festival, anche quest’anno, vuol essere attore coprotagonista insieme al pubblico, vero protagonista.

La città di Reggio sarà al centro dell’evento che mira ad operare nell’ambito della comunicazione sociale per la riscoperta dei valori fondanti dell’Italia ed all’integrazione tra i popoli, oltre che al recupero dei più sfortunati e meno abbienti.

In questa edizione, saranno ospiti del festival alcuni dei grandi protagonisti del cinema italiano: Giuseppe Gagliardi, Peppe Voltarelli, Enzo Salvi, Andrea Roncato, Gianmarco Tognazzi, Sebastiano Somma, Anita Caprioli, Kim Rossi Stuart, Silvio Orlando e Pupi Avati.

In particolare Silvio Orlando riceverà un Premio Speciale alla Carriera, Kim Rossi Stuart ritirerà il Premio Raf Vallone e Pupi Avati il Premio Città di Reggio Calabria.

I film in programma: "Tatanka" di Giuseppe Gagliardi, "Il mercante di stoffe" di Antonio Baiocco, "Una cella in due" di Nicola Barnaba, "Vittorio racconta Gassman" di Giancarlo Scarchilli, "Vorrei vederti ballare" di Nicola De Orsola, "Vallanzasca – Gli angeli del male" di Michele Placido e "Il papà di Giovanna" di Pupi Avati.

26/05/2011, 23:22