I viaggi di Roby
Nuovo Cinema Aquila

Il Flower Film Festival premia “Home” di Yann Arthus-Bertrand
e "Malavoglia" di Pasquale Scimeca


Il Flower Film Festival premia “Home” di Yann Arthus-Bertrand e
Verrà consegnato il 28 agosto 2011 giornata conclusiva del Festival, alle 21.00, nella splendida cornice notturna del giardino di Villa Valguarnera, il premio Palladium Flower per alto valore etico del film “Home” al regista francese Yann Arthus-Bertrand, che denuncia la globalizzazione dello sfruttamento della natura e propone in alternativa un nuovo modello di sviluppo eco-sostenibile.

Ieri notte grande successo di pubblico al Flower Film Festival condotta dal giornalista Franco Poggianti e Barbara Cannata Presidente di Palladium Productions, ideatrice e direttrice artistica del Flower Film Festival che hanno premiato con il Golden Flower, il regista siciliano Pasquale Scimeca per “I Malavoglia”, per valore artistico. Una rivisitazione in chiave moderna del romanzo di Giovanni Verga.
Il pubblico è rimasto sotto le stelle per la “notte Pasolini” curata da Enzo Lavagnini, e si è entusiasmato allo scorrere delle immagini del film “La forma della città”, un diario di viaggio di Pier Paolo Pasolini con la regia di Paolo Brunatto e si è attardato per la proiezione in anteprima di alcuni spezzoni del film “Sicilia di sabbia” di Massimiliano Perrotta, ancora in lavorazione nella terra mare di Sicilia .
Grandissima partecipazione di grandi e piccoli al laboratorio di pittura “Fiori del Flower” dell’Associazione Palladium Productions curati dall’artista toscano Nicola Biagini. Fiori, nuvole e piante, come lo splendido ficus plurisecolare del giardino di Villa Valguarnera, hanno preso forma sotto i pennelli di tutti i partecipanti.

Il 28 agosto, ultima data del Flower Film Festival, prevede un riconoscimento speciale al grande attore italiano Vittorio Gassman. Paolo Spirito curatore della sezione en regard presenterà l’opera di Giancarlo Scarchilli, “Vittorio racconta Gassman. Una vita da mattatore” ed introdurrà un video messaggio di Alessandro Gassman al Flower Film Festival.

27/08/2011, 16:22