FilmdiPeso - Short Film Festival

Il ricordo di Mauro Rostagno, "Una voce nel vento"


Il ricordo di Mauro Rostagno,
E' un ricordo sentito e intenso quello al centro del documentario di Alberto Castiglione "Una voce nel vento", cos come intensa stata la vita del suo protagonista: Mauro Rostagno, giornalista torinese ucciso nel 1988 in un agguato mafioso in Sicilia, indimenticato oppositore dei poteri forti.

La figura di Rostagno stata protagonista nella vita di molti "percorsi", dalle contestazioni sessantottine a Lotta Continua, dagli "arancioni" alla Comunit Saman per il recupero dei tossicodipendenti, fino alla decisione di puntare sul giornalismo di denuncia - ormai trasferitosi in Sicilia, a Trapani - e alla tragica morte.

Il documentario di Castiglione, vincitore del premio del pubblico al Biografilm 2006 e finalista al Premio Ilaria Alpi, sceglie di concentrarsi sull'ultima fase, il lavoro scomodo per la televisione locale RTC, i suoi servizi ironici in cui sbeffeggiava e - soprattutto - denunciava facendo nomi e cognomi di collusioni, assassini e mafiosi.

La ricostruzione dell'agguato, il ricordo ancora vivo di colleghi e familiari, le preziose immagini di repertorio costituiscono un documentario di grande valore storico, un reperto prezioso per aiutare a ricordare un uomo il cui lavoro non deve essere dimenticato.

08/03/2012, 11:00

Carlo Griseri