I Viaggi Di Roby

TUTTI GIU' - Giovani al varco


Il film del regista ticinese Niccol Castelli presentato a Locarno nel Concorso Cineasti del Presente


TUTTI GIU' - Giovani al varco
"Tutti gi" un film "sul passaggio dalladolescenza allet adulta, sulla presa di coscienza di se stessi, sulla solitaria scelta di percorso fra sogni e paure, successi e sconfitte". Tre ragazzi, ognuno coi propri amici, i propri spazi e le proprie realt, ritratti in quella fase difficile e speciale della vita in cui tutto ancora possibile ma tutto a volte sembra impossibile.

Jullo, Edo e Chiara non si conoscono (anche se i loro mondi nella piccola Lugano inevitabilmente si "toccano"). Ognuno di loro ha una passione fortissima che riempie le rispettive vite, lo skate, la street art e lo sci alpino. Tutti loro non riescono a immaginarsi altrimenti, e quando qualcosa si frappone sul loro percorso rischiano di spezzarsi.

Il giovane Niccol Castelli ritrae una generazione poco successiva alla sua, e lo fa con un'ottima cura delle inquadrature e splendide riprese delle varie discipline sportive (c' anche l'hockey su ghiaccio). Dove manca un po' nella stesura dei dialoghi, che se in parte risultano ance divertenti,cadono troppo spesso nella retrica quando si affrotano i momenti pi intensi.

Personaggi credibili e freschi, recitazione mediamente soddisfacente - nota di merito per la giovane campionessa di sci Lara Gut, al suo esordio. "Tutti gi" un esordio interessante e non banale da cui trarre buone aspettative per il futuro.

07/08/2012, 08:24

Carlo Griseri