Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!X

VARIABILI FEMMINILI - Il documentario di Barbara Enrichi


Un documentario sulle differenze sociali, culturali, di linguaggio e di espressione di donne attraverso tre generazioni.


VARIABILI FEMMINILI - Il documentario di Barbara Enrichi
Barbara Enrichi e Matteo Querci
Tre generazioni di donne, che vivono nel territorio di Tavarnelle Val di Pesa e Barberino Val dElsa, cogliendo le differenze dello stile di vita tra madre e figlia e tra diverse generazioni. Questa la tematica affrontata da Barbara Enrichi, attrice di successo e vincitrice del David di Donatello per la sua intepretazione nel film "Il Ciclone", nel suo primo documentario da regista: "Variabili Femminili. Di Madre in Figlia, Storie di Donne in Tre Generazioni".

L'opera, prodotta dall'Unione Comunale Chianti Fiorentino Barberino Val dElsa e Tavarnelle Val di Pesa (Assessorato Pari Opportunit) in collaborazione con Coordinamento Donne Arci La Rampa Tavarnelle Val di Pesa, si avvale della collaborazione tecnica di Matteo Querci.

Il documentario Variabili Femminili nato dall'esigenza di testimoniare le differenze sociali, culturali, di linguaggio e di espressione di donne attraverso tre, in un caso anche quattro, generazioni" - ha dichirato Barbara Enrichi - "Dalla bisnonna, la nonna, la madre e la figlia le intervistate si raccontano intrecciando le loro vite vissute sul territorio del Chianti Fiorentino in un quadro suggestivo di famiglie e tessuto sociale".

12/09/2012, 17:38

Simone Pinchiorri