I Viaggi Di Roby

Note di regia di "Zero a Zero"


iniziato tutto un giorno di ottobre di due anni fa, quando sono passato davanti ad un negozio a Monteverde e ho riconosciuto Andrea alla cassa. I mesi seguenti ho incontrato e conosciuto almeno altri dieci ragazzi che hanno giocato nelle Giovanili di grandi squadre ma per nessuno ho provato grande interesse o empatia. Poi un giorno ho incontrato Marco Caterini e mi sono ricordato che a Trastevere cera un ragazzo che anni prima divideva la maglia numero 10 con Totti: Daniele Rossi. Non posso dire che sia stato semplice convincere i ragazzi a superare le diffidenze. Laspetto che pi mi ha convinto a raccontare queste storie stato il rendermi conto che mentre io a 17 anni sceglievo dove andare in vacanza, loro prendevano decisioni che avrebbero cambiato le loro vite; che a 25 avevano gi una vita alle spalle; che a 35 sono uomini con qualcosa da insegnare. Zero a zero non ci che diceva Marco, mentre ridendo mi presentava ai suoi amici e allenatori: lui Paolo, sta facendo un film sui falliti. Non neanche un film sulla vittoria o sulla sconfitta. una parte di una partita ancora da giocare. [Paolo Geremei]