I Viaggi Di Roby

BACI - A Buenos Aires il Festival del Cinema Italiano


30 i titoli selezionati tra film, documentari e cortometraggi di registi affermati ed emergenti.


BACI - A Buenos Aires il Festival del Cinema Italiano
Dopo il successo della prima edizione, Telecom Italia annuncia il 2º Festival di cinema Italiano di Buenos Aires: BACI diretto da Barbara Nava che si svolgerà nella capitale Argentina dal 5 al 9 dicembre p.v.
Nell’arco di 5 giorni saranno presentati una selezione dei film italiani più premiati e di recente produzione. Saranno circa 30 i titoli selezionati tra film, documentari e cortometraggi di registi affermati ed emergenti.
Quello che Telecom Italia si propone è un viaggio virtuale nell’Italia di ieri e di oggi con l’obiettivo di avvicinare il meglio del cinema italiano all’Argentina gettando un ponte ideale e culturale tra i due paesi e rinnovando il successo della prima edizione di BACI.
A sugellare il gemellaggio tra Italia e Argentina si pone l’accordo di interscambio culturale ("Italia y Argentina, iguales y diferentes: Memorias del futuro") sostenuto da Telecom Italia e siglato tra l’Università di Buenos Aires e il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Telecom doterà i partecipanti di mini tablet per realizzare dei cortometraggi durante i giorni del festival. Al vincitore sarà data l’opportunità di un viaggio di studio a Roma presso il Centro Sperimentale.

L’inaugurazione del festival avverrà al Teatro Coliseo con il film "Cesare deve Morire" di Paolo e Vittorio Taviani, che ha vinto l’Orso d’oro al Festival di Berlino 2012 ed è stato scelto come film italiano per concorrere agli Oscar. La cerimonia di apertura si svolgerà alla presenza di Giovanna Taviani, ospite d’onore alla serata inaugurale. Per l’occasione sarà proiettato un video di Vittorio Taviani.
Tra le location del festival anche il prestigioso MALBA Museo de Arte Latinoamericana de Buenos Aires.
Tra i film che saranno presentati in questa seconda edizione del festival: "Romanzo di una strage" di Marco Tullio Giordana, "Reality" di Matteo Garrone Gran Premio della Giuria al Festival di Cannes 2012.

BACI si propone, anche quest’anno, di presentare al pubblico argentino alcuni tra i cineasti italiani emergenti e/o più rappresentativi del momento. Tra i film selezionati "Io sono Li" di Andrea Segre, Isole di Stefano Chiantini, "Sette opere di misericordia" di Gianluca e Massimiliano De Serio, "L'intervallo" di Leonardo Di Contanzo, "Scialla" di Francesco Bruni che ha ottenuto 5 nomination al David di Donatello 2012 e il Premio come miglior regista esordiente. ACAB di Stefano Sollima che ha ottenuto 6 nomination ai David di Donatello.
Tra gli altri titoli presenti: Terraferma di Emanuele Crialese e Magnifica presenza di Ferzan Ozpetek con ben 8 nomination ai David di Donatello 2012.

Nella sezione documentari: "La nave dolce" di Daniele Vicari, vincitore del Premio Pasinetti 2012 per il miglior film documentario conferito dal SNGCI, "Hit the Road", Nonna di Duccio Chiarini, "Italy Love it or Leave it" di Gustav Hofer e Luca Ragazzi.
Tra i cortometraggi che potranno essere visti in questa edizione va menzionato "Sotto Casa" (2011) di Alessio Lauria, vincitore di numerosi premi tra cui il Creative Contest - Short Film Festival di Roma 2012 per il miglior cortometraggio e il miglior attore a Riccardo De Filippis.

BACI - TELECOM, al fine di favorire lo scambio tra Italia e Argentina organizza inoltre due tavole rotonde tra gli ospiti italiani e argentini che saranno moderati dai giornalisti, Maurizio Di Rienzo e Giancarlo Zappoli.
Alla prima, coordinata da Maria Valdez e Giancarlo Zappoli, incentrata sulle Modalità di produzione artistica parteciperanno le registe: Ana Pikerbarg, Ana Katz, Giovanna Taviani, Barbara Nava, Vanessa Ragona.
Alla seconda coordinata da Emilio Bellon e Giancarlo Zappoli, incentrata sul cinema carcerario italiano, parteciperanno: Lorenzo Perpignani, Luca Ragazzi, Filippo Scicchitano, Giovanna Taviani e Barbara Nava.

Tra gli ospiti di questa seconda edizione oltre a: Pippo Delbono che presenterà il film sperimentale "Amore carne", Giovanna Taviani con "Fughe e approdi". Lorenzo Perpignani, per "Cesare deve morire", Massimiliano De Serio, co-regista di "Sette opere di misericordia," Filippo Scicchitano, protagonista di "Scialla" e Luca Ragazzi, co-regista di "Italy: love it or leave it", anche Marcello Foti del Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma.

Giurati di questa seconda edizione di BACI saranno: Pippo del Bono, Giovanna Taviani, Luca Ragazzi, Ricardo Manetti, Emilio Bellon, Andrea Tognin.

04/12/2012, 12:38