Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

CORTINAMETRAGGIO - Screwdriver e Ci Vuole un fisico


"Screwdriver" premiato come miglior corto, il nostro premio ai migliori dialoghi a "Ci vuole un fisico" di Alessandro Tamburini, anche menzione speciale della giuria


CORTINAMETRAGGIO - Screwdriver e Ci Vuole un fisico
Anna Ferraioli Ravel e Alessandro Tamburini in "Ci Vuole un Fisico"
Sala piena e corti di qualità. Anche questa quarta edizione di Cortinametraggio è giunta alla conclusione con l'annuncio dei corti vincitori.

Sabato è una serata dedicata alle premiazioni. Per quanto riguarda i corti, vince il primo premio, il Premio “Moviemax Media Group” del valore di 2.500 euro, Max Croci con il film "Screwdriver". La giuria dei Corticomedy ha assegnato il premio con la seguente motivazione: Un ritratto corale, tutto al femminile, che assomma originalità, acume psicologico, senso del ritmo e della narrazione, sorriso e un gusto del paradosso quasi hitchcockiano. Oltre al premio in denaro, al regista è stato assegnato anche il Trofeo Cortinametraggio, disegnato ancora una volta da Viviana Reatti per “Secret Vivian”.

A vincere il riconoscimento “Cinematialiano.info”, dedicato ai migliori dialoghi, è invece “Ci vuole un fisico”, corto di Alessandro Tamburini.
La nostra redazione ha deciso per questo corto perché scritto con linearità e attenzione, e i suoi dialoghi sono scorrevoli e rendono al meglio l'atmosfera pensata dagli autori dando supporto, senza creare ostacoli, allo sviluppo della storia.

Anche la giuria di Corticomedy composta da Giogio Gosetti, Anita Kravos e Bianca Giordano ha deciso di assegnare una menzione speciale ad Alessandro Tamburini, protagonista e regista del corto "Ci vuole un fisico". Il regista ha meritato tale riconoscimento per aver creato “un’idea che diventa racconto, un paradosso che da una felice intuizione si traduce in storia e caratteri, un duetto d’attori che attesta il promettente talento di un interprete e regista che sa coniugare intrattenimento e intelligenza”.

Due interpreti per tre premi; "Ci vuole un fisico" raccoglie con merito anche la menzione speciale da parte del Festival Cortinametraggio, insieme a Secret Vivian, per l’attrice Anna Ferraioli Ravel

Il Premio “Audi” della giuria del pubblico, assegnato dalla presidentessa di giuria Ambra Angiolini, è invece riservato alla pellicola “Perfetto”, cortometraggio di Corrado Ravazzini, vincitore anche del premio Cinecibo.

16/03/2013, 20:30

Stefano Amadio