Meno di 30
I Viaggi di Robi

Efebo d'Oro a Graziano Diana e Marcello
Sorgi per “Edda Ciano e il Comunista”.


Efebo d'Oro a Graziano Diana e Marcello Sorgi per “Edda Ciano e il Comunista”.
Doppio Efebo d'oro per “Edda Ciano e il comunista”, quello della Giuria del 35° Festival di cinema e narrativa di Agrigento al regista Graziano Diana per la miglior fiction della passata stagione televisiva, e quello della Banca Popolare Sant'Angelo a Marcello Sorgi, autore del romanzo pubblicato da Rizzoli, da cui è stato tratto il film – la storia d'amore tra la figlia del Duce ed il partigiano comunista Leonida Bongiorno sbocciata a Lipari dove entrambi erano confinati - interpretati Stefania Rocca e Alessandro Preziosi.

"Sono profondamente grato e onorato di ricevere un premio così prestigioso e di entrare a far parte di un “albo d’oro” di premiati illustri" – ha dichiarato Diana - "Ho cominciato a lavorare come sceneggiatore, dunque un premio che riguarda il rapporto tra la parte letteraria e quella della sua rappresentazione visiva mi inorgoglisce particolarmente ; è un importante riconoscimento del mio lavoro e della collaborazione sin dal primo momento cordiale e creativa, con l’autore del libro Marcello Sorgi".

Da parte sua il giornalista, editorialista de La Stampa, e scrittore ha commentato: "Mi ha fatto molto piacere" - e ringrazio la giuria - "ricevere questo premio, per tre ragioni. La prima è che si celebra ad Agrigento, cioè nel territorio che ha dato i natali a Luigi Pirandello, Leonardo Sciascia e Andrea Camilleri, scrittori e autori che in stagioni diverse hanno reso grande il contributo della letteratura siciliana alla cultura italiana e internazionale. La seconda è che è legato a "Edda Ciano e il comunista", il libro che mi ha più emozionato scrivere, al mio amore per le Eolie e al mio rimpianto amico Edoardo Bongiorno, custode della memoria di questa storia straordinaria. La terza è ritrovarmi premiato insieme a Graziano Diana, regista del film ispirato al libro, che magistralmente lo ha fatto rivivere in tv".

Ma c'è anche un terzo premio, l'Efebo d'Argento, assegnato all'attore siciliano Gaetano Aronica che nella fiction ha interpretato in modo assai convincente il ruolo del commissario Marcellini, il cattivo problematico simbolo dell'arroganza del potere ma anche cinico opportunista.

Il festival agrigentino si svolgerà dal 21 al 26 ottobre prossimi.

23/09/2013, 13:23