Sudestival 2020
Meno di Trenta

CINEMED MONTPELIER - 21 film italiani tra concorsi e omaggi


Dal 25 ottobre al 2 novembre il cinema italiano si sposter in Francia per la 35a edizione del festival di Montpelier. Prevista una retrospettiva su Matteo Garrone.


CINEMED MONTPELIER - 21 film italiani tra concorsi e omaggi
Ben 21 film italiani saranno proiettati all'interno della 35a edizione del "Cinema Mediterraneen Montpellier", tra il 25 ottobre e il 2 novembre.

Nella sezione Avant-Premiers compare "Anni Felici" di Daniele Luchetti, in Competition Documentaires previsto "In Utero Srebrenica" di Giuseppe Carrieri, mentre "Osceno" di Giuseppe Boccassini e "Wombs" di Francesca Fini si potranno vedere nella sezione Experimental. .

Tra i film in concorso sar proiettato "L'Arbitro" di Paolo Zucca e tra i fuori concorso ci saranno "La Variabile Umana" di Bruno Oliviero e "Italian Movies" di Matteo Pellegrini.

Una retrospettiva completa sar dedicata a Matteo Garrone, con ben otto pellicole proiettate, "Estate Romana", "Gomorra", "Ospiti ", "Terra di mezzo", "L'Imbalsamatore", "Primo Amore", "Reality", e il documentario "Oreste Pipolo, fotografo di matrimoni".

Quattro i maestri del cinema italiano omaggiati dal festival francese, Ettore Scola con "Che strano chiamarsi Federico! Scola racconta Fellini", Luchino Visconti con "Gruppo di famiglia in un interno", Federico Fellini con "Otto e mezzo" e Pier Paolo Pasolini con "Sal o le 120 giornate di Sodoma", "Medea" e "Mamma Roma".

12/10/2013, 08:10

Antonio Capellupo