Festival del Cinema Città di Spello
I Viaggi Di Roby

Lo Sguardo degli Autori 2014: “I percorsi distributivi
del documentario: dalla sala al web”


Lo Sguardo degli Autori 2014: “I percorsi distributivi del documentario: dalla sala al web”
Al via la settima edizione de Lo Sguardo degli autori, rassegna unica nel suo genere che propone uno spazio di riflessione e approfondimento sul cinema documentario italiano, realizzata da D.E-R – Documentaristi Emilia Romagna con il sostegno dell’Assessorato alla cultura della Regione Emilia Romagna, all'interno del Festival Visioni Italiane.

L’evento che si svolgerà dal 28 febbraio al 1 marzo 2014 sarà dedicato a uno dei tasselli fondamentali del percorso di un film documentario: la distribuzione.

Due giornate di confronto, durante le quali i documentaristi italiani si incontreranno per riflettere insieme sulle strategie e le opportunità distributive del documentario oggi: dalla distribuzione in sala e le pubblicazioni in dvd, alle rassegne di documentari, fino alle nuove e sempre più innovative piattaforme online e ai web doc.

Nella prima giornata, venerdì 28 febbraio dalle 14.30 alle 16.00, Filippo Vendemmiati autore e giornalista RAI (Non mia avete convinto, È stato morto un ragazzo), modererà l’incontro dedicato a “Sguardi di distribuzione: la sala cinematografica e i mercati internazionali”, che metterà a confronto le esperienze e i lavori di Paolo Pallavidino (autore e produttore EiE Film) e di Mario Balsamo (regista di "Noi non siamo come James Bond").
A seguire alle 16 sarà la volta del focus “Distribuire in Emilia-Romagna: rassegne, festival, cinema ed editoria” alla presenza degli autori Lucrezia Le Moli (regista di "Con cuore puro" / Doc in tour e Estate Doc), Roberto Minervini (regista di "Stop the pounding heart" / Biografilm Collection) e Germano Maccioni (regista di "Fedele alla Linea" / Cineteca di Bologna). L’incontro sarà moderato da Adam Selo, attore e regista di corti, documentari e videoclip musicali.

Sabato 1 marzo, dalle 10.30 alle 11.45, si discuterà di “Sguardi di distribuzione e web doc” con Stefano Mutolo (Berta Film distribuzioni) e Matteo Scanni (regista, giornalista, autore teatrale Co-director of the School of journalism presso Università Cattolica di Milano, esperto di web documentary).
Alle 11.45 si proseguirà il tavolo di discussione ponendo l’attenzione su “La distribuzione nel web: le piattaforme online” con altri due ospiti: Andrea Paco Mariani (Distribuzioni dal basso) e "Lisa Tormena" (regista di "Licenziata"). Entrambi i focus della mattina di sabato saranno coordinati da Raffaele Aspide, produttore e sceneggiatore di film documentari ("Striplife - Gaza in a day", "Genuino Clandestino").

Quest'anno Lo Sguardo degli Autori si arricchisce di un nuovo appuntamento pomeridiano nella giornata di sabato 1 marzo, dalle 14.30 alle 17.30 presso i Laboratori Cimes in Via Azzo Gardino 65/b, realizzato con il patrocinio dell’Università di Bologna - Laurea Magistrale in Cinema, televisione e produzione multimediale. Giovani autori, registi, producer e realtà del territorio attive nella produzione di documentari potranno confrontarsi e presentare i loro progetti, in fase di realizzazione o conclusi, agli ospiti de Lo Sguardo degli autori, per discuterne insieme intorno a dei Tavoli di progettazione, riflettendo sulle opportunità distributive più adatte ai progetti presentati.

Per iscriversi e partecipare ai Tavoli di progettazione, inviare una mail a [email protected] entro il 26 febbraio, allegando la one page del progetto che si intende presentare. È possibile partecipare con un solo progetto.

Come di consueto, anche la VII edizione de Lo Sguardo degli Autori sarà a ingresso gratuito e lascerà ampio spazio di discussione col pubblico.

21/02/2014, 16:41