-D30
I Viaggi di Robi

NESSUNO SI SALVA DA SOLO - "Realtà ma non realismo"


Riccardo Scamarcio e Jasmine Trinca sono la coppia che percorre la storia d'amore messa in scena da Sergio Castellitto che sottolinea la sua intenzione di voler raccontare la realtà lasciando da parte il realismo. Scritto da Margaret Mazzantini e interpretato inoltre da Massimo Bonetti, Anna Galiena, Marina Rocco, Massimo Ciavarro ed Elana Miglio Dal 5 marzo al cinema con Universal


NESSUNO SI SALVA DA SOLO -
Riccardo Scamarcio e Jasmine Trinca
La coppia, la famiglia, i figli. Il nuovo film diretto da Sergio Castellitto va a toccare argomenti sempre di attualità, con la crisi dell'amore che fa da finale della relazione. Tratto dal romanzo omonimo di Margaret Mazzantini che ha scritto anche la sceneggiatura, "Nessuno si Salva da Solo", mostra il percorso di una crisi con Gaetano, Riccardo Scamarcio, e Delia, Jasmine Trinca, che fanno delle proprie diversità argomenti attrattivi che però, prima o poi, tendono a diventare aspetti che alimentano il disamore.

Già assaggiati in "Hungry Hearts" di Saverio Costanzo, e dunque forse d'attualità e larga diffusione, sono i temi dei cambiamenti post partum delle madri che inaspettatamente radicalizzano le proprie ansie sui figli emarginando se non addirittura attaccando frontalmente i padri, facendoli apparire distratti o superficiali.

Il concetto che è forse la soluzione del film e di tante storie che non vanno, è quello espresso dal padre di Gaetano che dice al figlio che le cose tra lui e Delia si risolveranno quando ognuno "abbasserà un po' le penne". Dunque la mediazione come soluzione alla crisi di coppia e segreto dell'eterno amore, malgrado la sensazione sia che le cose cambiano da sole senza possibilità di fermare il flusso degli eventi.

Nessuno si Salva da Solo è un film d'amore che sarà apprezzato dal pubblico femminile per i percorsi molto letterari che Castellitto e Mazzantini hanno scelto per sviluppare i temi e il film.

01/03/2015, 09:45

Stefano Amadio