I Viaggi Di Roby

A Roma "La straordinaria avventura del riciclo cinematografico"


A Roma
Giovedì 9 aprile 2015 dalle ore 18.30 alle 21.30 e venerdì 10 aprile 2015 dalle ore 9.30 alle 21.30, presso la Fondazione Aamod, Sala Zavattini, di Roma, è in programma "La straordinaria avventura del riciclo cinematografico".

L’iniziativa vuole riflettere sulla crescente importanza delle immagini d’archivio nell’elaborazione del cinema contemporaneo. Una prospettiva, quella del riuso, che appartiene al cinema sin dalla sua nascita ma che recentemente si è arricchita di nuove consapevolezze e ulteriori possibilità offerte dalla transizione al digitale. Un’attenzione al riciclo filmico capace di coinvolgere sequenze del cinema muto o frammenti televisivi, home movies o documentari scientifici. E infine, l’intera storia del cinema, ormai considerata un immenso giacimento per scavi della visione migrante. Dunque una pratica contemporanea, ai confini di territori mutanti - il senso delle immagini, la loro proprietà (legale e culturale), la continua riscrittura della storia, la valorizzazione degli archivi, le politiche cinetecarie - che affronteremo in una giornata di studi.

Il programma che sarà pubblicato e diffuso a breve, prevede oltre alla introduzione di Marco Bertozzi e la presentazione di Ugo Adilardi, gli interventi, tra gli altri di Cecilia Mangini, Gianluca Picciotti, Davide Ferrario, Ilaria Fraioli, Antonio Medici, Andrea Miccicchè, Pietro Montani, Paolo Simoni.

Sono anche previste proiezioni di film: "Il treno va a Mosca "(di F. Ferrone e M. Manzolini), "La zuppa del demonio" (di D. Ferrario) e di documenti filmici “rari”.

29/03/2015, 08:37