Sudestival 2020

FESTIVAL DI ROMA 10 - Le prime anticipazioni


Incontri con il pubblico, retrospettive e omaggi. Tra gli ospiti Paolo Sorrentino, Wes Anderson, Joel Coen, Frances McDormand, Carlo Verdone, Paola Cortellesi e tanti altri.


FESTIVAL DI ROMA 10 - Le prime anticipazioni
Piera Detassis ed Antonio Monda
La Festa del Cinema di Roma organizzata dalla Fondazione Cinema per Roma presieduta da Piera Detassis lancia il nuovo regolamento e annuncia le prime anticipazioni della decima edizione, che si svolger dal 16 al 24 ottobre 2015 allAuditorium Parco della Musica e in altri luoghi della Capitale, con la direzione artistica di Antonio Monda.

Accanto agli incontri, le masterclass, le retrospettive, gli eventi speciali, le riedizioni di classici, la Festa del Cinema ospiter una Selezione Ufficiale per un massimo di trentacinque film, dal miglior cinema indipendente alle produzioni di genere, dallopera di autori affermati a quella di registi emergenti, dal cinema di dichiarata vocazione spettacolare allanimazione fino ai documentari e alla visual art.

Al termine di ogni proiezione, il pubblico potr votare per un film che concorrer allassegnazione del Premio del Pubblico BNL, in collaborazione con lo storico Main Partner della Festa, BNL Gruppo BNP Paribas.

Come sezione autonoma e parallela, Alice nella Citt presenter una rassegna dedicata ai ragazzi, per un massimo di quattordici film.

Dintesa con la Presidente Piera Detassis, il direttore artistico Antonio Monda ha annunciato alcune anticipazioni relative alla prossima edizione della Festa del Cinema (16|24 ottobre 2015). Il programma completo sar illustrato nel corso di unapposita conferenza stampa che si svolger alla fine di settembre. Nel suo lavoro, il direttore artistico affiancato da un comitato di selezione coordinato da Mario Sesti e composto da Richard Pea, Giovanna Fulvi, Alberto Crespi, Alessia Palanti, Francesco Zippel.

GLI INCONTRI CON IL PUBBLICO
Ampio spazio sar dedicato agli incontri con registi, attori e grandi personalit del mondo della cultura. Fra i primi nomi confermati:

- il surreale e raffinato regista Wes Anderson e il premio Pulitzer 2014 Donna Tartt parleranno al pubblico del loro grande amore verso il cinema italiano, nato con i film di Federico Fellini, Luchino Visconti e Pietro Germi;

- un grande maestro del cinema italiano sar inoltre al centro dellincontro con William Friedkin, il regista di "Vivere e morire a Los Angeles", premio Oscar per "Il braccio violento della legge";

- i premi Oscar Joel Coen e Frances McDormand, coniugi dal 1984, racconteranno agli appassionati il sodalizio cinematografico che li ha visti lavorare insieme in ben sei occasioni, dal film desordio dei Coen "Blood Simple - Sangue facile" a "Fargo", da "L'uomo che non c'era" a "Burn After Reading - A prova di spia";

- il premio Oscar Paolo Sorrentino presenter in prima mondiale un inedito di quindici minuti e mostrer alcune sequenze dei film che maggiormente hanno segnato la sua carriera;

- Carlo Verdone e Paola Cortellesi torneranno insieme sul palco dellAuditorium per un incontro allinsegna della comicit dopo il successo ottenuto con il film che li ha visti protagonisti, "Sotto una buona stella";

- Renzo Piano, una fra le pi importanti e note personalit della cultura italiana nel mondo, sar alla Festa per discutere sullimportanza che il linguaggio e limmaginario cinematografico rivestono nel campo dellarchitettura.

RETROSPETTIVA
Per celebrare uno straordinario protagonista del cinema italiano del secondo dopoguerra, la Festa dedicher una retrospettiva al regista e sceneggiatore Antonio Pietrangeli. La retrospettiva si svolger grazie allIstituto Luce Cinecitt e in collaborazione con il MoMA di New York che riproporr la retrospettiva nel mese di novembre.

OMAGGIO A PIER PAOLO PASOLINI
A quarantanni dalla tragica morte, la Festa celebrer in una serata-omaggio il genio di Pier Paolo Pasolini. Lomaggio sar curato da Mario Sesti e Matteo Cerami.

15/06/2015, 17:37