I Viaggi di Robi

FILM IN TV - I Consigli di cinemaitaliano per giovedì 6


Paolo Sorrentino dirige "L'Amico di Famiglia" con Giacomo Rizzo e Laura Chiatti; "Non ho sonno" di Dario Argento" e l'Oscar "Il Giardino dei Finzi Contini" di De Sica


FILM IN TV - I Consigli di cinemaitaliano per giovedì 6
Laura Chiatti, "L'Amico di famiglia"
Iris (canale 22) ore 21.00

"Nonhosonno"

2000. Durata: 118’, regia di Dario Argento, con Max von Sydow, Stefano Dionisi, Chiara Caselli, Gabriele Lavia

Trama: Torino. Dopo sedici anni un serial killer torna a colpire. Sulle sue tracce ci sono l’ex commissario Moretti e Giacomo, il figlio di una delle vittime.

Commento: Dario Argento torna al thriller strizzando l’occhio ai successi del suo passato. I colpi di scena, così come i numerosi omicidi, ci sono, ma se si pensa a “Profondo Rosso” non si può fare a meno di essere colpiti dalla nostalgia.

Curiosità: La “Filastrocca del fattore” usata nella pellicola è scritta da Asia Argento, figlia del regista.

Sky Cinema Classics (canale 315) ore 17.30

"Il giardino dei Finzi Contini"

1970. Durata: 93’, regia di Vittorio De Sica, con Lino Capolicchio, Dominique Sanda, Helmut Berger, Fabio Testi

Trama: La vicenda di una famiglia agiata di ebrei, i Finzi Contini, che vive a Ferrara nel periodo che va dal 1938 al 1943. Simpatizzante del regime, la famiglia si renderà presto conto degli orrori della guerra con la deportazione.

Commento: Tratto dall’omonimo romanzo di Giorgio Bassani, il quale in aperto contrasto con De Sica non ha voluto che il suo nome comparisse nei titoli di coda, il film oltre a ripercorrere la storia della Seconda guerra mondiale analizza in maniera approfondita la passività delle comunità borghesi ebraiche dinanzi agli orrori del fascismo. Non tra i capolavori firmati da Vittorio De Sica, ma indubbiamente tra i suoi film più riusciti. Vincitore del Premio Oscar per il Miglior film straniero.

Curiosità: Il regista Alessandro D’Alatri appare nel film nei panni di Giorgio da bambino.

Sky Cinema Cult (canale 314) ore 21.00

"L’amico di famiglia"

Italia, 2005. Durata: 110’, regia di Paolo Sorrentino, con Giacomo Rizzo, Fabrizio Bentivoglio, Laura Chiatti, Gigi Angelillo

Trama: Il settantenne Geremia de’ Geremei è proprietario di una sartoria e vive con la mamma anziana e paralizzata in una modesta casa in una cittadina dell’Agro Pontino. Il vero “lavoro” di Geremia, però, è in realtà quello dell’usuraio.

Commento: Il film è un ulteriore viaggio di Paolo Sorrentino nella coscienza e nella psiche umana all’interno di una società fortemente corrotta.

Curiosità: Il film fu presentato in concorso al Festival di Cannes del 2006.

06/08/2015, 09:08

Niccolò Di Francesco