FilmdiPeso - Short Film Festival

BAFF XIV - Tra omaggi e grande cinema


Dopo il Premio Lello Bersani, arriva a Busto Arsizio il film di Paolo Sorrentino "Youth - La Giovinezza", ed "Italian Gangster" di Renato De Maria.


BAFF XIV -  Tra omaggi e grande cinema
Laura Delli Colli, Steve Della Casa e Antonello Sarno
Un Premio per omaggiare Lello Bersani, giornalista che per primo ha amalgamato cronaca e cinema, e che i giornalistici cinematografici del SNGCI, insieme al BAFF, hanno consegnato oggi alla squadra di Hollywood Party. Un riconoscimento per testimoniare che ancora possibile trasmettere la passione del cinema con esattezza e puntualit, attraverso un mezzo come la radio.

Hollywood Party un appuntamento quotidiano ormai ventennale allinterno di Radio 3, tanto da diventare un punto di riferimento per gli appassionati del cinema e gli addetti ai lavori. La pi grande trasmissione alla radio dai tempi di Marconi, come disse Benigni e ripetono orgogliosi in redazione.

Il BAFF si sta sempre pi incanalando in un percorso inedito, teso a raccontare un protagonista del cinema come Dino Risi, nel suo rapporto con il territorio varesino. Tra appuntamenti cinematografici e scorci di vita del regista della commedia italiana, stato mostrato un documentario del 1946 dedicato proprio "Alla provincia dei sette laghi", in cui il regista trentenne, cattura la bellezza di territori che fanno paragonare Varese alla Versailles di Milano. Un omaggio che da Busto Arsizio arriver presto al Moma di New York con una retrospettiva dedicata al regista.

La manifestazione cinematografica giunta a met del suo percorso e la giornata di mercoled sar dedicata agli appassionati non solo di cinema, con il laboratorio Come nasce un fumetto tenuto da Roberto Gagnor, sceneggiatore per Topolino.

Il cortometraggio "Rugby a Regola dArte" di Andrea W. Castellanza, incornicer un interessante dibattito Cittadini a Regola dArte- al Baff progetti e idee su giovani e periferie, realizzato in collaborazione con Mediafriends.

Il cinema rimane comunque protagonista con la proiezione di "Youth- La giovinezza" di Paolo Sorrentino allinterno della sezione Made in italy- scuole e una serie di appuntamenti di genere. Il BAFF ospita infatti una pietra miliare del thriller italiano, Aldo Lado che presenter insieme ad Ambretta Sampietro, il suo ultimo film, "La corta notte delle bambole di vetro".

Un thriller raccontato in toni documentaristi invece "Italian Gangsters", interessante esperimento di Renato De Maria, presentato alla Mostra del Cinema di Venezia, che raccoglie le confessioni della malavita italiana.

16/03/2016, 08:39

Marta Leggio