Prato Citta Aperta - Concorso Cinematografico e Aufiovisivo
I viaggi di Roby

I vincitori del XXI Valsusa Filmfest


I vincitori del XXI Valsusa Filmfest
CONCORSO VIDEOCLIP MUSICALI
A cura di Giorgio Pesando
Giuria composta da Giuria: Riccardo Cacciatori, Enrico Cacciatori e Dario Rubella

Primo Premio
"Partenze" di Fabrizio Lecce
Motivazioni: Per l'ottimo rapporto tra immagini e musica che lo rendono il videoclip ideale.

Menzione
"Melissa" di Claudio Metallo
Motivazioni: Per aver riportato alla memoria i tragici fatti accaduti a FragalÓ nel 1949

CONCORSO FARE MEMORIA
a cura del gruppo di lavoro ANPI Condove/Caprie

Premio
"Abu-Salim il prezzo della libertÓ" di Martino Antonio.
Motivazioni: Un documentario commovente che racconta del carcere libico in cui un tempo venivano rinchiusi gli oppositori politici del dittatore Gheddafi e in cui oggi, senza cambiamento dei brutali metodi, sono detenuti i migranti che, in fuga da guerra, fame e miseria, transitano dalla Libia per raggiungere le nostre coste in cerca di una nuova vita.
Una preziosa testimonianza che ci permette di vedere da vicino una realtÓ sconosciuta, attraverso il racconto gentile dei padri narratori, detenuti e testimoni degli abomini perpetrati nel carcere, rivolto ai figli, ai quali viene trasmesso un indelebile messaggio di libertÓ e di pace.

CONCORSO CORTOMETRAGGI
A cura Daniele Croce
Giuria composta da Paolo Bianchini, Giovanni Maria Corazza e Maurizio Pisu

Primo Premio
"Revolver" di Alessandro Circhirillo
Motivazioni: Per la cura delle riprese, della recitazione e per l'ottima lavorazione del sonoro

Secondo Premio
"Pensieri d'Amore" di Matteo Montaperto e Riccardo Giacomini
Motivazioni: Per essere riusciti a creare una commedia rispettando egregiamente tutti i criteri tecnico recitativi del genere

Menzione
"Stanza 8" di Mattia Riccio
Motivazini: Per essere riusciti ad affrontare temi importanti, quali la donazione degli organi e il razzismo, ottimizzandoli in un breve e ottimo prodotto

CONCORSO LE ALPI
A cura di Luigi Cantore.
Giuria composta da Alda Lambert, Sergio Favro, Lidia Morino, Olga Perottino e Annalisa Torre

Primo Premio
"Assetto di Volo" di Giulio Venier
Motivazioni: Per l'argomento trattato ha emozionato dimostrando che non bisogna mai smettere di sognare e che i sogni possono diventare una realtÓ

Secondo Premio
"L'isola a pedali" di Erich Tornaghi
Motivazioni: Con pochi mezzi tecnologici a disposizione abbiamo vissuto l'emozione dei panorami favolosi dell'Islanda. Il motto "pedala pedala" funziona sempre.

Menzione
"Miss Charlotte" di Angelo Chionna
Motivazioni: Un pezzo di storia riportato alla memoria con una dedica specifica a Margherita

CONCORSO WORKSHOP LABORATORIO VALSUSA

Premio
"Manina, il re dei boschi" del Gruppo Progetto Cinema dell'Istituto G. Galilei di Avigliana
Motivazioni: Per l'impegno e la cura dei contenuti e della tecnica audiovisiva dimostrata dagli studenti di questo progetto

OPERE VOTATE DAI DETENUTI NEL CONTESTO DEL PROGETTO "CORTI DENTRO"

Istituto Ferrante Aporti di Torino
Il gruppo formato dagli allievi e docenti del laboratorio multimediale dell'IPM Ferrante Aporti, gestito da Forcoop Agenzia Formativa, ha votato come migliro videoclip:
"Suddendly ľ The bed seeds" di Simone Tizzi, Simone Di Franco, Davide Mazzucco, Fabio Stangata

Casa di reclusione di Bollate (MI)
I detenuti del gruppo di visione hanno votato come miglior cortometraggio
"Pensieri d'amore" di Matteo Montaperto e Riccardo Giacomini

Casa Circondariale di Poggioreale (NA)
I detenuti del gruppo di visione hanno votato come miglior cortometraggio
"Stanza 8" di Mattia Riccio

Casa Circondariale di Fossano (CN)
I detenuti del gruppo di visione hanno votato come miglior cortometraggio
"Del prossimo orizzonte" di m Mannoni

18/05/2017, 17:27

Video del giorno