I Viaggi Di Roby

DAVIDE CAVUTI - Premio Flaiano per il film su Alessandro Cicognini


DAVIDE CAVUTI - Premio Flaiano per il film su Alessandro Cicognini
Davide Cavuti
L’edizione 2017 dei “Premi Flaiano” ha celebrato grandi personaggi del mondo del cinema, della televisione, del teatro, della radio e della letteratura: hanno ricevuto il prestigioso “Pegaso d’oro” Marco Giallini, Anna Foglietta, Edoardo Siravo, Alberto Angela, Carlo Carlei, Renato Carpentiere, Gianni Amelio, Geppi Gleijeses, Sabrina Impacciatore, Giň Di Tonno, Davide Cavuti, Lino Guanciale, Simonetta Agnello Hornby, Mariano Sabatini.

Il Premio Flaiano ha cosi riunito due grandi abruzzesi, Ennio Flaiano e Alessandro Cicognini, personaggi che hanno fatto la storia del cinema italiano nel mondo: grazie al film “Un’avventura romantica” diretto dal compositore e regista Davide Cavuti, abruzzese doc (che vanta collaborazioni nel mondo del cinema con artisti del calibro di Michele Placido, Pasquale Squitieri, Giorgio Albertazzi e in teatro con Arnoldo Foŕ, Paola Gassman, Giorgio Pasotti, Lino Guanciale) il genio compositivo di Alessandro Cicognini ha riabbracciato virtualmente quello della scrittura di Ennio Flaiano (due dei loro grandi successi, da compositore il primo e come sceneggiatore il secondo, sono stati i film “Guardie e Ladri” di Steno-Monicelli, “Peccato che sia una canaglia” di Alessandro Blasetti).

Il “Premio Flaiano” ha ridonato lustro a questo binomio artistico Cicognini-Flaiano che ha portato l’Abruzzo alla ribalta internazionale negli anni 50-60 grazie alle loro opere indimenticabili.
Laureato in Ingegneria Elettrica presso l’Universitŕ dell’Aquila, Davide Cavuti č attivo come musicista e compositore di teatro e di cinema per registi. Ha debuttato nel grande schermo componendo per i film “Il Grande Sogno” (2009) con Riccardo Scamarcio e “Vallanzasca – gli angeli del male” (2010) con Kim Rossi Stuart, entrambi con la regia di Michele Placido. Ha composto per l’ultimo film di Pasquale Squitieri e per il film americano “Four senses” di Rudiger Von Spies. Ha collaborato con i piů grandi attori del cinema e del teatro italiano (Arnoldo Foŕ, Francesco Montanari, Ugo Pagliai, Mariangela D’Abbraccio, Anna Proclemer, Lino Guanciale), con i cantanti Katia Ricciarelli, Antonella Ruggiero, Grazia Di Michele, Paola Turci e con i “Premi Oscar” Luis Enriquez Bacalov e Nicola Piovani.

13/07/2017, 08:25