I viaggi di Roby
Cinema Aquila

I MERCOLEDI' DI SANTA CRISTINA - Appuntamento con Adrian Paci


I MERCOLEDI' DI SANTA CRISTINA - Appuntamento con Adrian Paci
Adrian Paci
Mercoledì 14 febbraio 2018, alle ore 17:00, proseguono “I Mercoledì di Santa Cristina”, la rassegna promossa dal Dipartimento Arti Visive, Performative e Mediali di Bologna: l’incontro “Spostamenti e Aperture” è dedicato all’artista Adrian Paci, coordinato da Roberto Pinto.

L'appuntamento avrà al centro il percorso artistico dell’artista albanese, che da sempre spazia tra tecniche molto distanti tra loro, dalle più tradizionali, quali pittura e mosaico, a quelle più attuali e innovative, come installazioni e video. L’obiettivo della sua indagine ruota costantemente intorno a temi legati all'esperienza umana e alle complesse dinamiche che la condizionano. Il viaggio, la migrazione, il senso di perdita e, contemporaneamente, la ricerca di un'identità culturale e personale in continua mutazione, sono le costanti di gran parte della sua produzione che, attraverso modalità sempre originali e una narrazione estremamente personale, tocca tasti empatici con profonda emotività.

Adrian Paci (Scutari, 1969) è tra gli artisti più noti del panorama artistico internazionale. Dopo gli studi di pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Tirana, nel 1997 Paci lascia l’Albania e si trasferisce a Milano dove attualmente vive e lavora. Ha esposto con mostre personali in numerosi istituzioni internazionali tra cui: Il Museo del Novecento di Firenze (2017), Museo MAXXI di Roma (2015); MAC, Musée d’Art Contemporain di Montréal (2014); Padiglione d’Arte Contemporanea – PAC a Milano (2014); Jeu de Paume a Parigi (2013); Mamco, Musée d’art moderne et contemporain di Ginevra (2013); National Gallery of Kosovo di Pristina (2012); Kunsthaus Zurich a Zurigo (2010); Bloomberg Space a Londra (2010); The Center for Contemporary Art – CCA di Tel Aviv (2009); MoMA PS1 di New York (2006); Moderna Museet di Stoccolma (2005) e Contemporary Arts Museum di Houston (2005). Tra le numerose mostre collettive: 7° Bi-City Biennale of Urbanism\Architecture (UABB), Nantou Old Town a Shenzhen, 14° Biennale di Architettura di Venezia (2014), 48° e 51° Biennale di Arti Visive di Venezia (1999 e 2005), 15° Biennale di Sydney (2006) e Biennale di Lione (2009).

Il Dipartimento delle Arti dell’Università di Bologna prosegue quindi la propria attività di divulgazione aperta alla città, con l’intento di mostrare la vitalità e la ricchezza di prospettive con le quali sono oggi praticati la ricerca e l’insegnamento delle discipline storico-artistiche. Il calendario si compone di 14 appuntamenti a ingresso gratuito, a cura di Daniele Benati, proposti e introdotti volta per volta da un docente del Dipartimento.

13/02/2018, 14:18

Video del giorno