Festival Internazionale della Cinematografia Sociale \
!Xš‚‰

VISIONI DAL MONDO IV - I vincitori


VISIONI DAL MONDO IV - I vincitori
Una scena del film "Strange Fish"
Si conclude con grande successo anche di pubblico la quarta edizione del Festival Internazionale del Documentario Visioni dal Mondo, Immagini dalla Realtà, l’appuntamento con il cinema del reale ideato e organizzato da Francesco Bizzarri con a direzione artistica di Fabrizio Grosoli, che si è svolta a Milano da giovedì 13 a domenica 16 settembre.

Quattro giorni dedicati all’indagine e alla narrazione della contemporaneità attraverso un ricco programma, aperto al pubblico con ingresso gratuito.

Con oltre 4000 presenza, la rassegna ha visto la proiezione di film documentari in anteprima italiana e internazionale, incontri, eventi e masterclass, e si è svolta presso La Triennale di Milano, il centro culturale Fondazione Giangiacomo Feltrinelli e il Museo Nazionale Scienza e Tecnologia Leonardo da Vinci.

Lorenza Indovina, madrina di questa edizione del Festival ha condotto la cerimonia di chiusura e di premiazione del concorso rivolto ai cineasti italiani “Storie dal Mondo Contemporaneo”.

A Costanza Quatriglio, regista e documentarista, è stato assegnato il Premio Visioni dal Mondo, Cinema della Realtà 2018.

I vincitori del concorso:

Il Premio Visioni dal Mondo Giuria Speciale a "L’ora d’acqua" di Claudia. Il premio è stato assegnato dalla giuria ufficiale composta da: Antonio Calabrò, giornalista e scrittore, direttore della Fondazione Pirelli e vicepresidente di Assolombarda; Piergiorgio Gay, regista, docente dello IED Istituto Europeo di Design e membro dell’Accademia del Cinema Italiano; Valerio Jalongo, regista; Gudula Meinzolt, direttore Industry di Visions du Réel Festival international de Cinéma Nyon (Svizzera); Francesco Virga, produttore e socio fondatore di MIR Cinematografica –.

"Premio BNL Gruppo BNP Paribas Visioni dal Mondo Giuria Giovani" a "Strange Fish" di Giulia Bertoluzzi. La giuria era composta da studenti delle facoltà e delle scuole di cinema milanesi più rappresentative.

"I vetri tremano" di Alessandro Focareta è il titolo che ha ottenuto il Riconoscimento Rai Cinema, dedicato a Franco Scaglia, che prevede l’acquisizione dei diritti televisivi per le Reti Rai.

La menzione speciale della giuria ufficiale è andata a Strange Fish di Giulia Bertoluzzi; la "menzione speciale della giuria giovani" è stata assegnata a "Mauro da Budelli" di Marco Tagliabue.

16/09/2018, 21:25