FilmdiPeso - Short Film Festival

GUARDA IN ALTO - L'adolescenza sfuma tra i tetti di Roma


Il film opera prima di Fulvio Risuleo arriva al cinema il 18 ottobre. Un viaggio di fantasia attraverso tetti e terrazze della periferia romana, tra suore che trattano orribili reliquie e singilari personaggi ai margini. Con Giacomo Ferrara, lo Spadino di Suburra, Ivan Franek, Lou Castel, Aurelia Poirier, Christian Di Sante. In programmazione a Roma al Nuovo Cinema Aquila


GUARDA IN ALTO - L'adolescenza sfuma tra i tetti di Roma
Giacomo Ferrara e Aurelia Poirier in "Guarda in Alto"
Dopo la presentazione ad Alice nella Citt, lo scorso anno, "Guarda in Alto" arriva al cinema. Ci ha messo un po ma tanto non un film che scade, una favola metropolitana tra Terry Gilliam e Pappi Corsicato dove quello che conta non sono n le persone n la storia ma quello strano senso della vita che si percepisce tra il sogno e la realt.

Teco va per tetti alla ricerca di quello che manca a lui e a tutti i giovani insoddisfatti, ovvero qualunque cosa sia diversa da quello che gi hanno in mano. successo a tutti, chi pi chi meno, di sentire lesigenza di vedere il resto del mondo, partendo dai tetti di Roma tra San Lorenzo e il Pigneto e finendo magicamente a frequentare eccentrici salotti, rimanendo a bocca aperta davanti a eccentrici personaggi.

Il film di Fulvio Risuleo, regista della giusta et di chi vuole scappare attraverso i tetti e cercare luoghi e figure che stimolano la fantasia, parte con una buona idea ma come spesso accade, malgrado gli sforzi per fare il contrario, entra in alcuni stereotipi non nella narrazione ma nella realizzazione. Dalla recitazione, con i personaggi che tendono a guardarsi fissi in faccia durante i dialoghi, ad alcune scene risolte in modo frettoloso giustificabili sono dallinascoltabile e abusato s, ma una favola.

"Guarda in alto" comunque un esperimento carino, non del tutto riuscito ma un punto di partenza interessante per un regista che sa quello che vuole. Non lo fa ancora al meglio, ma lo fa.

08/10/2018, 10:51

Stefano Amadio