I viaggi di Roby


Chieti, Italia

Altro


Giacomo Ferrara


Filmografia dal 2000:
2017 » Guarda in Alto: attore
2017 » Il Permesso. 48 ore fuori: attore (Angelo)
2017 » Suburra - La Serie: attore (Alberto Anacleti "Spadino")
2016 » corto Numero 10: attore
2015 » Suburra: attore (Spadino Anacleti)

Biografia:
24 anni, abruzzese (di Chieti), Giacomo Ferrara ha nel suo curriculum soltanto due film. Ma quando si parla di Giacomo non si deve guardare alla quantità, ma alla qualità. Esordisce nel film, anch’esso d’esordio alla regia, del comico Riccardo Rossi, La prima volta di mia figlia. Ma è nel 2015 che il talento di Giacomo Ferrara viene espresso e riconosciuto: in quell’anno, infatti, partecipa alla produzione di Suburra, in un ruolo di primaria importanza. In Suburra Giacomo interpreta un giovane criminale legato alla mafia zingara della capitale. Nonostante le origini abruzzesi, Giacomo è risultato credibilissimo sia nelle parti in cui recita in dialetto romano, sia in quelle in cui recita nello slang zingaro. Il suo viso e il suo carattere, decisamente simpatici e generosi, non hanno intaccato il risultato della sua interpretazione: un personaggio pericoloso ed inquietante, capace di tener testa ad un veterano del grande schermo come Pierfrancesco Favino. Al momento Giacomo sta partecipando alla produzione della serie tratta proprio da Suburra, targata Netflix. Ne Il permesso – 48 ore fuori Giacomo Ferrara ci mostra un personaggio, Angelo, all’apparenza debole e succube degli eventi e delle persone che lo circondano. La sua tenacia, la sua voglia di cambiare vita, nonché l’incontro con Rossana, però, lo porteranno, in sole 48 ore, ad una crescita e ad una maturità che ancora non era riuscito a raggiungere in 25 anni di vita.
(ultima modifica: 28/03/2017)